Juve per PES 2017: saranno PM Black White

Tecnologia

Juve per PES 2017: saranno PM Black White

Ecco perchè il nome della Juve per Pes 2017 non verrà reso disponibile e con quale nome verrà sostituito il club bianconero.

Come già sapranno coloro che ne sono entrati in possesso il nome della Juve per PES 2017 non apparirà. Il club bianconero si è rifiutato categoricamente di concedere la licenza esclusiva all’azienda produttrice di videogames rivale della Ea Sport. Nel gioco attuale, il nome della Juve per PES 2017 è stato sostituito da PM Black White, come ha ufficializzato la Konami. Gli appassionati si dovranno accontentare di un ritorno al passato, come già accaduto nel duemila e negli anni seguenti, quando il nome della Juventus veniva sostituito dal termine ‘Piemonte’.

Questo contrasto tra la Juventus e la Konami nasce dall’accordo che lega il club torinese alla Ea Sport, la società rivale produttrice del gioco Fifa, l’unica che detiene l’esclusiva per la licenza della Juventus. La stessa cosa è avvenuta per il Sassuolo, altro club italiano che non ha consentito alla Konami di poter utilizzare il proprio nome nel gioco Pes 2017.

La squadra emiliana apparirà con il nome di Sansagiulo. E’ stato consentito alla Konami di poter riprodurre le divise ufficiali delle due squadre e di poter usare i nomi dei giocatori delle rosa e dell’allenatore. Questa situazione non riguarda solo Juve e Sassuolo.

Anche il Real Madrid e tutto il resto della Liga Spagnola, escluso Barcellona e Atletico Madrid, hanno negato il consenso a Pes 2017 di poter comparire con il nome ufficiale. Situazione analoga anche per il Bayern Monaco e tutte le squadre di Premier League, eccezion fatta per Liverpool e Arsenal. Saranno quattro, invece, gli stadi che verranno riprodotti con caratteristiche realistiche. Si tratta dello stadio del Barcellona (il Camp Nou), lo stadio milanese di San Siro, l’Olimpico di Roma, lo Stadio St. Jacob-Park sito a Basilea, e il Saitama Stadium. Nel nuovo pack di aggiornamento sono stati anche aggiunti l’Anfield Road, e lo stadio del Borussia Dortmund.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche