Juventus e Higuain, vicini all’accordo COMMENTA  

Juventus e Higuain, vicini all’accordo COMMENTA  

Un pranzo decisivo per il trasferimento di Gonzalo Higuain. E’ quello che si è tenuto tra i dirigenti della Juventus e quelli del Real Madrid al Puerta 57, il ristorante di lusso affacciato sul Bernabeu. Tra Andrea Agnelli e Florentino Perez dunque sembrerebbe essersi concretizzato un accordo di massima, un’intesa tra i 30 milioni richiesti dai merengues ed i 22 milioni offerti dai bianconeri. Sembra che gli accordi per l’acquisto del giocatore prevedano un versamento in tre ‘rate’ di 25 milioni di euro. La notizia non è ancora stata ufficializzata, si attende infatti che il Real ufficializzi l’ingaggio di Carlo Ancelotti in veste di nuovo allenatore. Marotta ha infatti precisato: “Al momento Higuain non è sul mercato, perché prima il Real deve ufficializzare il nuovo allenatore. Comunque ci rivedremo per affrontare la questione, siamo in ottimi rapporti col Real e continueremo a trattare”. Affare momentaneamente congelato dunque anche se il passaggio di Higuain alla Juve sembra farsi sempre più concreto.

Leggi anche: Giuseppe Cruciani, conduttore Radio24: accordi con Mediaset?

Leggi anche

Il presidente del Coni Giovanni Malagò
Sport

Calcio. Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln   Ammonta a 4,5 milioni di euro il taglio che il CONI ha deciso per contributi annuali alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto si é appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto oggi con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*