Juventus e sviluppo urbano, nuova cittadella a Continassa COMMENTA  

Juventus e sviluppo urbano, nuova cittadella a Continassa COMMENTA  

Un convegno dedicato agli stadi e alla trasformazione del territorio, con la partecipazione dell’amministratore delegato della Juventus Aldo Mazzia. E’ stato organizzato l’altro ieri in occasione dell’Expo Italia Real Estate organizzata alla Fieramilanocity. Nel corso dell’incontro si è discusso della situazione del mercato immobiliare e della sua valorizzazione, strettamente legata allo sviluppo cittadino. Si tratta di un tema verso il quale la Juventus è molto attenta, pensando agli investimenti immobiliari come a un investimento dal quale trarre ingenti profietti ma considerando sempre anche il loro impatto sulla città di Torino e sulla sua evoluzione. Tra questi si è parlato dell’area della Continassa, per i quali è stato messo a punto un importante progetto pensato per riqualificare un intero quartiere, con importanti ricadute occupazionali e sociali.


Il primo passo del progetto prevede l’acquisizione, a fronte di un versamento di 11,7 milioni di euro, il diritto di superficie su 180mila metri quadrati dell’area per un periodo di 99 anni, rinnovabile mentre gli altri 80 mila metri quadri rimarranno alla città, per la realizzazione di un parco e di servizi pubblici. La Juve acquisirà anche 33 mila metri quadri di superficie lorda di pavimento e sull’area saranno trasferiti altri 5 mila mq di superficie lorda di pavimento, già di proprietà della Juve.


Il progetto prevede la nascita di un concept store, di un hotel e di un cinema multisala, accanto a nuova abitazioni e all’attesissimo Juventus Training Center; in programma infine la nuova sede della società. L’investimento stimato è pari a circa 345 milioni di euro, 185 dei quali verranno versati dalla Juventus, mentre 160 da altri investitori. Un progetto parallelo in programma a Vinovo porterà alla realizzazione della Juventus Academy, pensata per raccogliere tutte le squadre giovanili in un unico luogo. Qui saranno realizzate strutture come il convitto, le aree per il tempo libero e lo Juventus College.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*