Juventus-Genoa, probabili formazioni Serie A 22 marzo 2015

Calcio

Juventus-Genoa, probabili formazioni Serie A 22 marzo 2015

Juventus_Genoa

Juventus-Genoa: le probabili formazioni.

Allegri perde Pogba, out Iago Falque e Rincon nel Genoa.

Juventus-Genoa unica gara delle ore 15:00 vedrà i due tecnici con assenze importanti per quella che è una gara valida puramente per le statistiche.

La Juventus dopo la favolosa qualificazione ai quarti di Champions e dopo il sorteggio molto benevolo che gli ha messo sulla strada verso le semifinali il Monaco, affronterà il Genoa senza Pogba uscito malconcio durante la gara di Dortmund e che ne avrà per circa 2 mesi. Oltre al talentuoso francese e a Pirlo ancora non al top, mancherà per squalifica anche Morata, calciatore che di prepotenza ha scalzato nelle gerarchie di Allegri Llorente, il quale proprio domani avrà la possibilità di riscattarsi partendo titolare. Domani la squadra verrà probabilmente schierata con il 3-5-2, con Ogbonna che dovrebbe concedere un turno di riposo a Chiellini, mentre è possibile che ci sia una chance anche per Pepe.

Gasperini invece per la trasferta di Torino non potrà contare sugli squalificati Iago Falque e Rincon, che dovrebbero essere sostituiti da Kucka e Borriello con lo spostamento di Niang sulla sinistra.

Intanto il Grifone ha messo a segno il primo acquisto per la prossima stagione, si tratta di Goran Pandev, che ha firmato un biennale con la società genoana.

L’arbitro della gara sarà Di Bello di Brindisi.

Le Probabili Formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Lichsteiner, Vidal, Marchisio, Pereyra, Padoin; Tevez, Llorente.

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Kucka, Bertolacci, Bergdich; Perotti, Borriello, Niang.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.