Juventus-Milan: probabili formazioni, statistiche e situazione

Juventus-Milan: probabili formazioni, statistiche e situazione

Calcio

Juventus-Milan: probabili formazioni, statistiche e situazione

Juventus-Milan: probabili formazioni, statistiche e situazione
Juventus-Milan: probabili formazioni, statistiche e situazione

Una sfida al vertice molto attesa, quella di stasera tra Juventus e Milan. Il fischio d’inizio è alle 20.45 per l’anticipo della 28°giornata di Campionato.

Juventus-Milan sarà la sfida che aprirà la 28° giornata di Serie A. Allo Stadium, i bianconeri tenteranno una vittoria che possa cancellare il mezzo passo falso di Udine e che li conduca verso l’imminente ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. I rossoneri, invece, che si erano aggiudicati il primo round il 22 ottobre grazie al gol di Locatelli, sono alla disperata ricerca di punti per insidiare Atalanta, Inter e Lazio nella corsa all’Europa League. La Juventus è prima in classifica in Serie A, a quota 67 punti, 8 punti di vantaggio sulla Roma. Il Milan è a quota 50 punti ed è in lotta per il quarto posto della Lazio (53), assieme all’Inter (51) e all’Atalanta (52).

La Juventus di Massimiliano Allegri è l’unica, in Campionato, ad aver sempre vinto di fronte al proprio pubblico.

Un record che ha condiviso con la Roma fino a sabato scorso, quando il Napoli ha spadroneggiato all’Olimpico. Ma la Vecchia Signora è una schiacciasassi e con un bilancio che fa paura: 14 gare giocate in casa e 14 vittorie, 36 gol realizzati e solamente 7 subiti. Una corazzata che si avvia, in solitaria, verso il suo 6° scudetto consecutivo.

Il Milan di Vincenzo Montella, invece, ha, all’attivo, 10 punti conquistati nelle ultime 4 gare con 3 successi consecutivi. In trasferta, i rossoneri si sono aggiudicati la vittoria di 6 partite, pareggiandone 3, perdendone 4 e mantenendo, comunque, il proprio bilancio in equilibrio. I bianconeri non sono mai usciti sconfitti dallo Stadium contro il Milan. L’ultimo successo rossonero in casa della Juventus risale al 5 marzo 2011. Il teatro della gara, a quel tempo, era l’Olimpico, ora Grande Torino. E e la sfida venne decisa da un gol al 68′ di Gennaro Gattuso.

L’arbitro sarà il signor Davide Massa della sezione arbitrale di Imperia.

SITUAZIONE JUVENTUS – Modulo in dubbio, per Massimiliano Allegri.

I bianconeri potrebbero schierarsi con un 4-3-1-2, ma non si esclude anche una conferma del 4-2-3-1. I pali bianconeri saranno presidiati da Buffon, mentre sulla destra ci sarà Lichtsteiner assieme ad Alex Sandro a sinistra. Bonucci e Benatia completeranno la parte arretrata. A centrocampo, invece, rientra Marchisio che giocherà con Khedira e Pjanic. In attacco, ampio spazio a Higuain, Mandzukic e con Dybala sulla trequarti.

SITUAZIONE MILAN – Qualche cambiamento in vista, nei ruoli nel 4-3-3 di Vincenzo Montella. Davanti a Donnarumma, si profilerà una linea a quattro che vedrà impiegato Romagnoli sulla corsia di sinistra, De Sciglio a destra e il duo Paletta e Zapata al centro. Non ci sarà Locatelli al centrocampo ma, al suo posto, giocherà Pasalic supportato, a destra, da Sosa e, a sinistra, da Bertolacci. In attacco, sfogo al tridente formato da Suso, Bacca e Deulofeu.

Per gli abbonati tifosi della Juventus e quelli del Milan, la partita si potrà vedere sui canali Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, o su Mediaset Premium Sport.

Altrimenti, in streaming live, su tablet, pc o smartphone sia sul canale Sky Go che su Premium Play.

Juventus (4-3-1-2)

PORTIERE: Buffon

DIFENSORI: Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro

CENTROCAMPISTI: Khedira, Marchisio, Pjanic

ATTACCANTI: Dybala; Mandzukic, Higuain

Allenatore: Massimiliano Allegri

Milan (4-3-3)

PORTIERE: Donnarumma

DIFENSORI: De Sciglio, Paletta, Zapata, Romagnoli

CENTROCAMPISTI: Sosa, Pasalic, Bertolacci

ATTACCANTI: Suso, Bacca, Deulofeu

Allenatore: Vicenzo Montella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche