Juventus: nasce il “J Museum” COMMENTA  

Juventus: nasce il “J Museum” COMMENTA  

Lo Juventus Stadium si arricchisce anche del museo. Il “J Museum”, com’è stato ribattezzato, verrà inaugurato il 16 maggio e aprirà al pubblico dal giorno dopo.

Lo ha progettato  Benedetto Camerana con un gruppo di specialisti di progettazione museale e il presidente sarà Paolo Garimberti, presidente Rai, tifoso juventino ed ex firma di Repubblica.

L’esposizione permanente, situato nel comparto Est dello stadio,  guiderà il tifoso bianconero e l’appassionato di calcio nei 115 anni della storia del club di corso Galileo Ferraris attraverso maglie, trofei, video, fotografie, cimeli rari e citazioni letterarie che racconterà come la Signora non sia solo un fenomeno calcistico, ma una presenza forte e significativa nella vita quotidiana del nostro Paese e un simbolo nel mondo intero.

Un punto in più a favore della prima società italiana che ha uno stadio di proprietà e che ha già annoverato oltre 35.000 visitatori attraverso lo Stadium Tour, un giro turistico in cui i tifosi possono scoprire i luoghi più segreti dell’impianto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*