Juventus: si segue un centrocampista del Lione

Calcio

Juventus: si segue un centrocampista del Lione

Corentin Tolisso
Interesse reciproco tra Tolisso e la Juventus

La Juventus vorrebbe Corentin Tolisso, centrocampista dell’Olympique Lione. Lui non ha ancora deciso, ma certamente vuole lasciare la squadra francese per giocare in un “grande club”.

L’interesse di Corentin Tolisso per un “grande club”

In campo

Il centrocampista di origini togolesi del Lione Corentin Tolisso non ha fatto mistero di voler lasciare la squadra per andare a giocare in un “grande club” – anche se Jean Michel Aulas, il presidente della squadra francese, non è molto per la quale -. A Tolisso sono interessate il Milan – che gli ha offerto 40 milioni -, l’Inter e Roma, ma il giovane calciatore sarebbe semmai più interessato alla Juventus. A Tutto Sport spiega: “Il prossimo sarà l’anno del Mondiale, quindi sarebbe meglio giocare i match più importanti in Europa. La scorsa estate ho detto no al Napoli perché ero giovane e al Lione c’era la prospettiva della Champions. Oggi sono pronto, se ci saranno proposte per me vedrò se andare dal presidente”. Le classifiche dicono che Milan e Inter non potranno giocare in Champions League, quindi Tolisso guarda (anche) alla Vecchia Signora, che dal canto suo gli ha già offerto 40 milioni più bonus.

Il calciatore dichiara: “Sarebbe meglio se la situazione si chiarisse rapidamente, ma non ho salutato nessuno. Non so se quella che ho giocato è stata la mia ultima partita con il Lione”.

La storia di Tolisso

Il centrocampista

Corentin Tolisso è nato a Tarare, in Togo, il 3 agosto 1994, quasi 23 anni fa. Da tempo milita nell’Olympique Lione, con il quale il 10 agosto 2013 ha vinto per 4-0 il Nizza sostituendo Arnold Mvemba nei minuti di recupero. E’ capitano della Nazionale francese Under – 21, nella quale ha debuttato il 4 settembre 2014 – dopo aver giocato nell’Under-19 e nell’Under -20 – vincendo fuori casa per 5-1 contro il Kazakistan.

Nell’aprile 2016 il commissario tecnico del Togo Claude Le Roy ha cercato di convincerlo a rappresentare la squadra del Paese d’origine, ma invano. Il 25 marzo scorso Tolisso è stato convocato nella Nazionale francese da Didier Dechamps per sostituire Paul Pogba, bloccato a causa dell’infortunio.

La sfida era contro il Lussemburgo ed è stata una tappa per garantire la qualificazione dell’Olympique Lione al Mondiale 2018. Tre giorni dopo, il 28 marzo, Tolisso è sceso in campo come titolare in un’amichevole contro la Spagna. A livello tecnico, come “centrocampista centrale con attitudine difensiva”, viene descritto come “molto abile nel contrastare e recuperare palla, dalla buona tecnica, forte fisicamente, possiede capacità di corsa e buona abilità negli inserimenti offensivi su palla inattiva, grazie alla sua duttilità risulta un vero e proprio jolly. Può inoltre giocare all’occorrenza come terzino destro” (cit. Wikipedia). Quale sarà ora il suo futuro calcistico? Lo vedremo, posto che ormai al Lione di Jean Michel Aulas conviene rassegnarsi a perderlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...