Kamasutra: le migliori posizioni in cui lei sta sopra COMMENTA  

Kamasutra: le migliori posizioni in cui lei sta sopra COMMENTA  

kamasutra

Il Kamasutra è la famosa opera indiana sull’amore. Quali sono, secondo secondo l’antico testo, le posizioni migliori in cui lei sta sopra?Ecco alcuni esempi

il Kamasutra è il più antico testo indiano in sanscrito dedicato al comportamento sessuale. L’opera è composta da 36 capitoli divisi in 7 libri e contiene 64 posizioni. Proprio il capitolo ad esse dedicato è il più celebre e spesso viene scambiato per l’intera opera, mentre solo il 20% del libro è dedicato alle posizioni. Ma anche se solo una sua piccola parte è dedicata alle queste ultime, non mancano le posizioni in cui lei sta sopra, per le donne che amano gestire l’amplesso. Eccone alcune:

Posizione della cowgirl o dell’amazzone: lei sta sopra in ginocchio ma ci sono anche altre varianti. Con gambe piegate, con il busto eretto o in avanti. Perfetta per stimolare il punto G e per muoversi liberamente.

Leggi anche: Libri simili al Kamasutra per il sesso


Posizione dell’abile cavallerizza. È una variante acrobatica della precedente. Per realizzarla lui deve stendersi in modo da poggiare i piedi cosicché voi potete appoggiarvi sulle sue ginocchia.

Leggi anche: Kamasutra: le posizioni più atletiche tutte da provare


Posizione del ponte levatoio. È un’altra variante della cowgirl solo al contrario. Qui è lui a fare tutto proprio grazie alla sua posizione a ponte. Per mantenere più facilmente la posizione si possono indossare tacchi alti.


Posizione del loto dischiuso. In questa posizione è necessario lasciarsi andare all’indietro tenendo a contatto con il corpo del vostro lui solo il bacino. È una posizione complessa e richiede una certa elasticità. Permette di guardarsi negli occhi e di instaurare un legame visivo con partner.

L'articolo prosegue subito dopo


Posizione dello sgabello. È a metà tra lo stare in piedi o seduti. La particolarità è che i partner sono di sbieco l’uno rispetto all’altro e possono baciarsi o guardarsi negli occhi. Per mantenere questa posizione è necessario trovare un tavolo o un punto d’appoggio molto resistente.

Questi sono dei suggerimenti piccanti da cui potete trarre ispirazione per realizzare la vostra posizione ideale, in base al momento. Ora non vi resta che provare voi stesse.

Leggi anche

Style

Cosa regalare a Natale ai nonni

Natale 2016: tutte le idee regalo per augurare un felice e gioioso Natale ai vostri cari ed amati nonni Tra poco è Natale e già dai primi giorni di dicembre siamo alle prese con i regali, che idee, cosa acquistare, a chi fare i regali? Insomma, la nostra mente è così impegnata in modo tale da non dimenticare in alcun modo nessuno e non ritrovarsi gli ultimi giorni a dover correre di qua e di là per concludere gli ultimi preparativi natalizi. Certo è che scegliere i regali per ogni persona diversa e, soprattutto per i nostri cari familiari non Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*