Kate Moss, debutto per la figlia su Vogue Italia

News

Kate Moss, debutto per la figlia su Vogue Italia

Kate Moss e Lila Grace sulla copertina di Vogue Italia.
Kate Moss e Lila Grace sulla copertina di Vogue Italia.

È proprio il caso di dirlo: tale madre, tale figlia. Kate Moss, la super model inglese, ha assistito gioiosa al debutto della figlia Lila Grace sulla rivista Vogue Italia, uno dei magazine più famosi e letti dai nostri concittadini. Lila, che ha soli 13 anni, è immortalata abbracciata alla madre in uno bellissimo scatto in bianco e nero ad opera del fotografo Mario Sorrenti, ex fidanzato della Moss.

Kate Moss, abituata a posare in copertina, decide così di consacrare il debutto della figlia nel patinato mondo della moda e del fashion dividendo con lei la copertina di una delle riviste più importanti e ostentando la bellezza puerile della primogenita. La ragazzina è figlia di Kate Moss e Jefferson Hack, editore della rivista Dazed & Confused.

Lila Grace ha inoltre “fatto le scarpe” alla mamma: Kate infatti ha debuttato sulla rivista Vogue UK a soli 19 anni, 6 anni più tardi della figlia.

Il debutto di Lila Grace si aggiunge alla folta schiera di figli di top model che fanno il loro ingresso nel mondo della moda: prima di lei, tutti si ricorderanno di Lily – Rose Depp (la figlia di Vanessa Paradise e Johnny Depp) – scelta recentemente come testimonial di Chanel – o di Kaia e Presley Gerber (figli di Cindy Crawford e Rande Gerber) – scelti come modelli per numerose sfilate d’alta moda.

Si spera solo che, carriera a parte, Lila Grace non segua le orme della madre in amore: ricordiamo infatti che Kate Moss è stata piuttosto sfortunata in campo amoroso e che la tortuosa relazione con il cantante Pete Doherty ha rischiato di far naufragare la brillante carriera della modella a causa dell’abuso di droghe e alcool che i due avrebbero condiviso ai tempi della loro storia. Kate, ad oggi, è sposata con Jamie Hince, chitarrista della band The Kills e il matrimonio – contratto nel Luglio 2011 – sembra destinato a durare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...