Chi è Ken Kutaragi, papà della playstation

Videogiochi

Chi è Ken Kutaragi, papà della playstation

Chi è Ken Kutaragi, papà della playstation
Chi è Ken Kutaragi, papà della playstation

Inventore ed informatico, Ken Kutaragi è riconosciuto come il papà delle prime tre Playstation. Dopo 13 anni passati in Sony, si ritira nel 2006.

Ken Kutaragi entra in Sony nel 1993 come ricercatore, subito dopo la laurea conseguita in elettronica all’università di Denki Tsushin. Prima della Playstation, collabora con successo alla realizzazione di progetti di gran successo come quelli delle fotocamere digitali ed i primi LCD.

Agli inizi degli anni 80′, Ken Kutaragi trova il tempo di collaborare in gran segreto alla realizzazione di un progetto per Nintendo: il chip Audio SPC700. In seguito utilizzato per la console Super Nintendo. Dopo quell’esperienza, Ken Kutaragi capisce le grandi potenzialità dei videogiochi. Grazie al supporto del CEO di Sony dell’epoca (Norio Ohga), inizia a progettare la console Playstation.

Le origini

Ken Kutaragi nasce a Tokio (Giappone) l’ 8 agosto del 1950. Fin da piccolo dimostra tutte le sue capacità fuori dal comune.

La passione per l’elettronica va di pari passo con quella per la meccanica. Ed è così che ogni giorno, dopo la scuola, il piccolo Ken lavora nella fabbrica gestita dal padre. Ken Kutaragi già da allora viene considerato un piccolo genio grazie agli altissimi voti raggiunti in tante materie.

La nascita della Playstation

Prima della nascita della Playstation (1994), Ken Kutaragi ha non poche divergenze con l’allora CEO di Sony, Norio Ohga. Principalmente sono due i temi più scottanti:

  • il controller della Playstation. La forma a “doppio corno” non piace a Kuturagi che però alla fine si arrende a questa soluzione;
  • le custodie di plastica dei giochi. Kuturagi boccia questa proposta a causa dell’aumento dei costi di produzione. Stavolta ha la meglio.

Tutto questo però non impedisce a Playstation di diventare nel corso degli anni, uno dei brand più conosciuti al mondo. Dal 2006 lui rassegna le dimissioni ed assume la carica di presidente onorario della Sony.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...