Kenya, terrore in un centro commerciale di Nairobi COMMENTA  

Kenya, terrore in un centro commerciale di Nairobi COMMENTA  

Un commando formato da almeno dieci terroristi è entrato in un centro commerciale situato al centro di Nairobi. I terroristi hanno fatto irruzione uccidendo trentanove persone, i feriti sono circa 150. Tra le vittime accertate vi è un somalo sposato con una donna italiana, due canadesi e due francesi. Tra i feriti, invece, ci sono quattro cittadini statunitensi. Le forze speciali keniote sono subito intervenute, iniziando un “braccio di ferro” con il commando terrorista, nelle cui mani ci sono ancora decine di ostaggi.


L’assalto è stato rivendicato dal gruppo islamico Shaabab, legato ad Al-Qaeda. La Farnesina riferisce che tutti gli italiani presenti sono stati portati in salvo. Il commando dei terroristi ha risparmiato solo i musulmani.

Inizialmente, si era pensato ad un tentativo di rapina fallito e quindi degenerato, poi è arrivata la rivendicazione del gruppo via Twitter. Ora è importante liberare tutti gli ostaggi, precisa un responsabile della sicurezza keniota.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*