Kindle Touch paragonato a Nook Simple Touch, Kobo Touch, e Kindle 4 COMMENTA  

Kindle Touch paragonato a Nook Simple Touch, Kobo Touch, e Kindle 4 COMMENTA  

Il Kindle Touch di Amazon, Nook Simple Touch e Kobo Touch sono sorprendentemente simili.


Nook Simple Touch, Touch Kindle e Kobo Touch

Hanno tutti lo stesso schermo E-Ink Pearl, con lo stesso contrasto, la stessa risoluzione, e lo stesso tipo di IR sensore touch-screen. (Alcune differenze nelle foto sono il risultato di un’illuminazione non uniforme ma non sono differenze reali.)

Sono tutti disponibili per $ 99, ma entrambe le pubblicità mostrano Kindle e Kobo (“offerte speciali”) a quel prezzo -, il Nook è il meno costoso a $ 99, il Kobo a $ 129 e il Kindle a $ 139.


Contenuti della Libreria e ecosistemi

Tutti i principali e-reader hanno librerie con contenuti simili.

Il Nook è particolarmente buono per la disponibilità di rivista, ed è migliore del Kindle nelle ricerche. Ma Barnes & Noble sono molto fastidiosi: frequenti errori non meglio specificati si hanno con gli acquisti, download, o connettività. (Questo accade anche sul Tablet Nook.)

L’ecosistema del Kobo è ancora uno svantaggio. Anche se la disponibilità di libri è abbastanza buona, ha i prezzi più alti. E criticamente, le riviste e la selezione di giornali non sono per niente buoni – se avete intenzione di leggere riviste o giornali sul vostro e-reader, non si dovrebbe prendere in considerazione Kobo.


Hardware e cornici

Hanno tutti le stesse dimensioni. Il Nook è più spesso e pesante. Il Kobo è il più leggero, 185g contro 211g del Nook e Kindle.


Le cornici IR-touch sono tutte più spesse dei lettori non-touch. Il Nook è più spesso e il Kobo è il più piatto:

Il sensore del Kobo Touch sembra funzionare altrettanto bene come gli altri, quindi sono curioso di sapere perchè il Nook e Kindle hanno bisogno di tali cornici spesse.

L'articolo prosegue subito dopo


Il Kindle 4 non-touch
Il Kindle del 2011 senza touch costa $ 79, chiamato il Kindle 4 rimane un forte concorrente anche qui.

Kindle Touch e Kindle 4

Rispetto a tutti e tre i lettori, è più economico, più sottile, e notevolmente più leggero (166g).

Non ha le caratteristiche audio del Kindle, come text-to-speech e la riproduzione MP3, ma non ho mai usato quelle caratteristiche o visto nessun altro le utilizza. (Se effettivamente si utilizzano queste caratteristiche, il Touch Kindle è l’unica opzione per voi.)

Il Kindle 4 ha anche una cornice dello schermo meno profonda dei lettori touch:

Prestazioni e velocità di girare le pagine
Il Touch Kobo è il più lento a girare le pagine, seguito dal Kindle Touch. Infatti, il vecchio Kindle 2 gira le pagine un po’ più velocemente rispetto al touch Kindle.

Il Kindle 4 e Nook girano le pagine più o meno alla stessa velocità (non riesco a capire la differenza, almeno), e sono molto più veloci rispetto agli altri. Questo è interessante: con la velocità del Nook significa che è possibile girare le pagine di un lettore touch-screen rapidamente come uno senza touch screen.

Dei lettori touch, solo il Nook ha l’hardware per cambiare pagina con i ulsanti che può essere opzionalmente usato, ma sono scomodo da usare perché richiedono troppa pressione. Il Kindle e il Kobo, attivano le pagine toccando lo schermo.

Per cambiare pagina con i pulsanti, è sufficiente appoggiare il dito su di loro durante la lettura e spingere leggermente verso il basso per passare alla pagina successiva. Manca questa capacità sui lettori touch: è necessario spostare il dito da dove è a riposo (che non può essere lo schermo, ovviamente) nella zona dello schermo e toccare ogni volta. Il mio ideale e-reader avrà un touch screen così sensibile come il Nook e un hardware per cambiare pagina con i pulsanti, ma che non esiste oggi.

Non preoccupatevi, le impronte digitali non sono molto evidenti sui lettori touch. L’e-ink superficie dello schermo opaco riduce al minimo il loro aspetto, e sono facilmente cancellati.

Il Kindle Touch misteriosamente lento

L’intera interfaccia del Kindle Touch è lenta. Voltare pagina, i menu e la navigazione rispondono al tocco solo dopo lunghi ritardi. Il rendimento complessivo è simile al Kindle 2.

L’E-ink è sempre lento rispetto ai tradizionali LCD, e l’IR touch-screen potrebbe plausibilmente aggiungere la latenza di toccare le risposte, ma sappiamo dal Nook che è più veloce un e-reader touch-screen che il Touch Kindle.

Anche premendo il tasto home sul Kindle Touch si ha un lungo ritardo prima che la schermata iniziale appare. Il Kindle 4 è molto più veloce. Presumibilmente, il touch di fascia alta non ha una CPU più lenta, quindi questo è probabilmente un problema di software.

Il Nook Simple non era particolarmente veloce quando è stato lanciato circa 6 mesi fa, ma Barnes & Noble hanno migliorato la performance con gli aggiornamenti del software, ed è ora così sensibile come il Kindle 4 non-touch. Spero che Amazon può ottenere guadagni simili con una soluzione software per il Touch Kindle molto presto, perché il peggioramento delle prestazioni rende difficile da consigliarlo.

Comandi di testo

Entrambi i comandi di testo sono per lo più invariati rispetto al Kindle 3 (ora ribattezzato il “Keyboard Kindle”).

La mia impressione dei controlli di testo del Nook è che è ancora in revisione: non riesco a trovare una larghezza confortevole margine o la dimensione del testo, in quanto gli incrementi disponibili sono troppo distanti. Il margine è particolarmente problematico: il più piccolo dei margini, l’unica larghezza utile a mio parere, mette il testo troppo vicino al pannello.

I comandi del Kobo sono molto buoni, con aumenti per le dimensioni del testo, i margini e interlinea. È anche l’unico ad offrire un interruttore per la giustificazione del testo.

Il Nook e il Kindle spesso giustificano il testo senza possibilità di disabilitarlo.

Il Nook e Kindle offrono il carattere Caecilia (il font Kindle disponibile solo prima che il Kindle 3), che io preferisco alle altre opzioni disponibili su tali lettori. Il Kobo non lo fa, ma il suo carattere predefinito Rockwell è simile ed è anche altamente leggibile su e-ink.

Comandi touch rispetto a non-touch
Durante la navigazione nei menu, spesso mi trovo a chiedermi dove dovrei toccare, e se devo toccare, toccare e tenere premuto, o strisciare. Ciò è peggiore in riviste e giornali.

Le interfacce sono più evidenti sul Kindle 4 non-touch , in quanto i pulsanti hardware e i cursori e le luci rendono più chiaro cosa fare.

Riviste e giornali
Si potrebbe pensare che un e-reader touch sarebbe un enorme miglioramento per riviste e giornali. Saltando tra le sezioni e articoli può essere più veloce su un touch screen, ma non è sempre così.

La navigazione nei giornali è molto intuitiva nel Kindle 4, seguito dal Kindle Touch. Ci sono errori di navigazione più spesso sul Nook. (Non ho la prova periodici sul Kobo perché la selezione è così povero.)

Questa è stata una sorpresa: mi aspettavo che il Touch Kindle fosse migliore, ma il suo scarso rendimento non è buono.
In evidenza, note e tipizzazione

Il Kindle 4 non touch è comprensibilmente terribile all’ingresso del testo, che richiede di spostare un cursore sullo schermo tastiera con i tasti direzionali per selezionare ogni lettera (in ordine alfabetico, come una tastiera QWERTY), molto simile al doloroso processo di l’inserimento di testo su una console di gioco o una Apple TV. Se avete intenzione di fare un sacco di evidenziazione e di prendere appunti, sicuramente non è buono il Kindle 4.

Evidenziare e prendere appunti su un lettore touch è molto più facile, ma non è ancora così facile, reattivo, o preciso come su un iPhone o iPad.

Tra i lettori Touch, Touch Kindle è il peggiore per scrivere un testo: avete bisogno di toccare e tenere premuto sulla prima parola, quindi trascinare pl’ultima parola e rilasciare. Non c’è modo per modificare una selezione se si desidera espandere o perfezionare, ed è difficile farlo bene la prima volta. Il Nook è il migliore qui, battendo il Kobo in reattività.

La selezione del testo, è in nessuno preciso e reattivo come una tastiera virtuale di un iPhone.
Se è necessario digitare una breve nota, il Nook è ancora l’opzione migliore, anche se il Kobo han un fastidioso layout di tastiera.

Si potrebbe anche considerare il Kindle 3, che Amazon vende ancora come la “tastiera Kindle”, in quanto ha ancora una tastiera fisica. La tastiera su schermo del Kindle Touch potrebbe essere più veloce per la maggior parte delle persone.

Ma tutte questi lettori non sono buoni per l’immissione del testo. Se prendete appunti durante la lettura o avete intenzione di scrivere un sacco, un iPad è migliore del Kindle, Nook o Kobo app e probabilmente una scelta migliore rispetto a qualsiasi lettore e-ink.

3G e navigazione web

Tutti questi lettori sono in grado di connettersi via Wi-Fi per il download di contenuti e navigazione web (ad eccezione del Nook, che manca di un browser).

Solo il Kindle Touch e Kindle tastiera offrono la connettività 3G per un extra di $ 50. Si tratta di una configurazione insolita: non c’è canone mensile per l’accesso ai dati. E’ solo la connettività finchè siete in una zona coperta da AT & T. (Qualche volta funziona a livello internazionale, ma le tasse sono di solito poche.)

Sui Kindle precedenti, è possibile utilizzare la connessione 3G con il browser Web a tempo indeterminato: il Touch Kindle può utilizzare solo la connessione per fare acquisti nel Kindle Store, ricevere nuove emissioni di periodici (o Instapaper), o navigare su Wikipedia. Qualsiasi altra navigazione web richiede una connessione Wi-Fi. Solo la tastiera Kindle può ancora navigare a qualsiasi sito su reti 3G.

Questo è per lo più irrilevante, dal momento che i browser web sono terribili. Sono tutti estremamente lenti per navigare. La navigazione sul Web nel Kindle 4 e tastiera Kindle è particolarmente cattiva, in quanto è necessario per muoversi usare i tasti direzionali per fare clic su qualsiasi cosa.
L’E-ink navigazione web è una novità che probabilmente si prova una sola volta. Ma se effettivamente si intenzione di fare un sacco, e non psi uò o non si vuole comprare un iPad, il Kindle han un migliore e più completo browser del Kobo.

Il valore dei Kindle 3G, quindi, è soprattutto nella capacità di scaricare nuovi periodici e acquistare nuovi libri lontano da casa. Se si viaggia molto lontano dalla Wi-Fi, soprattutto se si sottoscrive un quotidiano o comprano nuovi libri in continuazione, i modelli 3G potrebbero essere utile.

Per la maggior parte delle persone, non credo che il 3G sia utile. Ho pensato di usarlo regolarmente sul mio Kindle 3, ma in pratica, non l’ho quasi mai fatto. Ho scelto di non prendere il Kindle 3G e Touch 4 Kindle, e non ho perso ancora.

Utilizzo di Instapaper
Se stai cercando di usare il servizio Instapaper con il tuo indirizzo e-reader, la scelta migliore è uno dei Kindle. (In realtà, la migliore esperienza di Instapaper è di gran lunga con l’iPad.).

L’unico modo per ottenere Instapaper sul Nook o Kobo è quello di scaricare un file ePub manualmente dal sito web Instapaper e trasferirli via USB ogni volta. Questo è noioso, e la maggior parte delle persone probabilmente non lo faranno.

Quindi, fino a quando (e se) posso trovare modi per aggirare la peculiarità del Kindle Touch, il miglior e-reader per Instapaper è il Kindle 4.

Pubblicità
È possibile salvare $30-40 sul Kindle 4, Touch Kindle, o Kobo optando per “offerte speciali”. Non ho visto gli annunci su Kobo, ma su Kindle, gli annunci sostituiscono le immagini di autori classici sullo schermo ed appaiono come un banner in basso nella schermata iniziale.

Sul Kindle, gli annunci non sono invadenti, e se si ottiene un modello di annuncio e si cambia idea in seguito, si può solo pagare la differenza e togliere gli annunci. Quindi non è un gran rischio.

Che dire del Kindle Fire, Nook Tablet o iPad?

Il Kindle Fire costa $ 199 e $ 249 il Nook Tablet. (Il Tablet è un prodotto molto migliore per 50 dollari in più.)

Ho rivisto il Kindle Fire e determinato che non è proprio un buon prodotto, soprattutto a causa del software molto scarso e delle prestazioni.

Non ho scritto una recensione sul Tablet Nook ancora, ma sembra un prodotto molto migliore del Kindle Fire. Detto questo, lati negativi soprattutto se si intendono utilizzare per la lettura sono: sono più costosi, più grandi, più spessi, pesanti, e più complicati dei lettori e-ink, e hanno schermi LCD meno leggibili e una durata della batteria peggiore.

Un vero e proprio tablet può essere una scelta migliore di un e-ink reader se avete intenzione di guardare video o giocare molto, o se avete bisogno di funzionalità quali e-mail e navigazione web. Ma questi vengono a scapito della qualità di lettura. Per la maggior parte delle persone, la selezione di video e giochi sarà migliore su iPad che sul Kindle Fire o Nook Tablet.

Nonostante gli schermi a colori e la reattività touuch migliore, non posso consigliare il Kindle Fire o Nook Tablet per riviste o giornali. L’esperienza di lettura è troppo povera a causa di lentezza, errori, navigazione lenta, e la complessità del software. L’iPad è un tablet migliore per i periodici.

Se siete principalmente nel mercato per un e-reader, comprare un dispositivo e-ink. E se siete alla ricerca di applicazioni, giochi e video, oltre alla lettura, a meno che il prezzo dell’iPad è assolutamente fuori questione, vi suggerisco di comprare l’iPad.

Quindi, quali e-ink reader?
Tutti questi lettori hanno caratteristiche esclusive che non ho affrontato in questo testo, soprattutto perché non ho bisogno di usarle, e scommetto che la maggior parte delle persone non lo farà. In realtà, ciò che conta per gli e-reader è la disponibilità dei contenuti, prezzo, dimensioni, l’interazione (pulsanti o touch) e le prestazioni, più o meno in questo ordine.

Il Touch Kobo è un prodotto decente, e il suo hardware è abbastanza buono: è più sottile e leggero rispetto agli altri touch lettori. E’ quasi compatto come il non-touch Kindle 4. Ma i vantaggi non superano la lentezza nel girare le pagine, i prezzi spesso più alti, e quasi l’inesistente disponibilità periodica. Quindi per ora, non posso consigliare il Kobo.

Le prestazioni veloci del Nook Simple Touch e il suo catalogo è buono come Amazon. Ma ci sono un sacco di dettagli importanti sbagliati, come ad esempio i comandi di testo. È anche più grande e più ampio, ma è una buona scelta. Se fosse l’unico e- reader, e non si vuole utilizzare Instapaper, sarei per lo più soddisfatto.

Il Touch Kindle è un prodotto molto buono, ma la sua scarsa reattività è fonte di distrazione. Il Nook mostra che questo probabilmente potrebbe essere risolto con un aggiornamento del software, ma staremo a vedere se effettivamente Amazon lo fa: storicamente, Kindle ha ricevuto pochi aggiornamenti di software, e di solito non includono grandi cambiamenti. Il Touch Kindle è ancora una buona scelta, ed è il mio preferito dei lettori Touch.

Il Kindle 4 è in realtà il mio preferito e-reader di oggi. Manca la selezione del testo e la navigazione nei giornali, ed è veramente impossibile da scrivere, ma nessuno di questi interferisce con le azioni più comuni durante la lettura. E’ più veloce, più sottile e più leggero di tutti i lettori touch, è il più reattivo, e funziona meglio con Instapaper.

Leggi anche

bluetooth
Tecnologia

Cuffie bluetooth vs auricolari bluetooth

Breve guida all'acquisto del dispositivo bluetooth più affine alle nostre necessità. Come tutti sanno, il protocollo bluetooth è uno standard tecnico di trasmissione dati wireless, particolarmente utilizzato per dispositivi di diffusione del suono come cuffie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*