KLIMT a Milano

150° anniversario di nascita di Gustav Klimt. Insieme a Francia, Germania, Inghilterra, anche l’Italia con Milano celebra la figura dell’artista con un evento originale che ci guida a monte della creazione di una grande opera.

Prosegue la mostra  “Gustav Klimt. Disegni intorno al fregio di Beethoven”  che dal 4 di Febbraio è esposta del capoluogo lombardo e che rimarrà fruibile fino al prossimo 6 maggio.

Ultime settimane per godere di uno spettacolo singolare: la messa in mostra di una riproduzione in scala reale del famoso Beethovenfries – Fregio di Beethoven del maestro viennese, ispirato dalla celeberrima Nona Sinfonia.

Leggi anche: Una Wunderkammer ottocentesca. La collezione di Frederick Stibbert’


L’affresco originale, datato 1902, è gelosamente custodito all’interno del Palazzo della Secessione di Vienna dove occupa tre pareti, per un’altezza di 2 metri e una lunghezza di 34. Un’opera imponente volta a omaggiare il grande compositore tedesco la cui filosofia di esaltazione dell’amore e dell’abnegazione viene assunta come ispirazione dal Sezessionstil, il Movimento Artistico Secessionista di cui Klimt fu co-fondatore e presidente.

Leggi anche: Alberto Angela: speciale sulle bellezze di Firenze

Oltre alla riproduzione integrale dell’opera, 18 disegni originali, selezionati tra i circa 300 che compongono lo studio preparatorio al fregio, approfondiscono il conflitto essenziale tra erotismo, sensualità e tensione autodistruttiva.

Contestualizzano l’opera le locandine originali della Secessione viennese realizzate da figure di spicco quali Moser, Stolba, Hodler, e alcuni numeri della rivista Ver Sacrum (1989-1903), baluardo dell’ Intelligenzija che ruotava intorno alla Wiener Secession.

La mostra si tiene presso lo spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2, Milano.

L'articolo prosegue subito dopo

4 febbraio – 6 maggio 2012
martedì e giovedì 10.00-22.00
mercoledì, venerdì, sabato e domenica 10.00-19.30
(la biglietteria chiude trenta minuti prima dell’orario di chiusura)
chiuso il lunedì

Ingressi
intero 8€
ridotto convenzionati 7€
ridotto 6€
ridotto scuole 5€

Per informazioni
Provincia di Milano/Spazio Oberdan
tel. 02 7740.6302

Sito della mostra: www.klimtmilano.com

Leggi anche

1a422f7c871ca9cddd21abf79aafe1a8
Cultura

A Roma la mostra “Adriana Varejão. Azulejo”

Dal 1 ottobre fino al prossimo 10 dicembre a Roma presso la Gagosian Gallery, si svolge la mostra dal titolo: "Adriana Varejão. Azulejo".  Si tratta di una mostra dedicata interamente all'artista conosciuta come una dei più influenti artisti brasiliani che ci porta a conoscenza attraverso le sue opere sulla storia e la cultura del Brasile.  Durante la rassegna, il visitatore  si può soffermare  sia su recenti lavori  che  su nuove produzioni.  In mostra possiamo ammirare le grandi maioliche che sono realizzate in gesso e pittura a olio su tela. Inoltre, per l'occasione l'artista presenta Transbarroco (2014), la sua unica installazione-video multi- canale.  L'artista utilizza lo stile Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*