Kyenge VS Feltri sull’omicidio di Fermo COMMENTA  

Kyenge VS Feltri sull’omicidio di Fermo COMMENTA  

vittorio feltri

Scontro fra Vittorio Feltri e Cecile Kyenge sull’omicidio di Fermo. Invitati a SkyTg24, i due confrontano le proprie posizioni sull’Italia.

Si parla ancora del delitto di Fermo, questa volta sono Cecile Kyenge e Vittorio Feltri a esprimersi sulla faccenda.

In particolare, lo scontro ha avuto origine da un titolo controverso pubblicato da “Libero”, che recitava “Se l’Italia è razzista, la Kyenge è cinese”. Durante la discussione, la Kyenge ha sostenuto che la frase di Feltri sia facilmente fraintendibile e che, per quanto vera, non cancelli quella che è una realtà del nostro paese, occasionalmente toccato da episodi di razzismo.

Feltri, dal canto suo, ha sostenuto che il suo titolo è stato in realtà frainteso in maniera strumentale. L’Italia, ha continuato, non si può definire un paese razzista solo perché alcuni suoi abitanti hanno manifestato comportamenti razzisti.

Proseguendo nel suo discorso, però, Feltri viene interrotto dalla Kyenge, che ci tiene a chiarire il proprio punto di vista, ma il direttore esprime il suo disappunto, sottolineando come il suo intervento sia a titolo gratuito. Ribadisce poi più volte di non voler essere interrotto, in modo da poter finire il suo intervento.

L'articolo prosegue subito dopo

All’ennesima interruzione, Feltri abbandona il programma, sostenendo di aver detto tutto ciò che c’era da dire.

Qui il video dell’intervento della Kyenge e di Feltri.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*