Kylie Bamberger: la donna malata di alopecia che si sposa senza parrucca

Curiosità

Kylie Bamberger: la donna malata di alopecia che si sposa senza parrucca

alopecia
Kylie Bamberger: la donna malata di alopecia che si sposa senza parrucca

Oggi ti presentiamo una donna coraggiosa e unica. Stiamo parlando di Kylie Bamberger, vittima di alopecia che decide di sposarsi senza indossare la parrucca.

Kylie Bamberger è una donna straordinaria che non ha mai perso la fiducia e il sorriso. La donna, pur soffrendo di alopecia, decide di non arrendersi e si sposa senza parrucca. Riguardo la sua alopecia, la donna dice: “La perdita dei capelli non ti rende malsana, e non ti rende brutta… Non stai offendendo nessuno”.

Kylie-Bamberger-hp

Le sue parole sono un inno alla forza, al coraggio e sono una lezione di vita per tutte quelle persone che stanno affrontando lo stesso problema. Dall’immagine raffigurata in alto, puoi capire quanto Kylie sia bellissima anche senza parrucca nel suo giorno più bello. Il suo matrimonio si è tenuto nell’ottobre del 2016, ma solo ora le foto del suo matrimonio sono circolate in rete. Negli ultimi mesi, queste foto sono diventate virali attirando l’attenzione di molti e la giovane ha cercato di far recepire il suo messaggio.

Kylie Bamberger è una giovane di 27 anni, originaria della California.

Nella vita, la donna è modella e anche inspirational speaker. L’inspirational speaker è una persona che cerca di ispirare il pubblico rendendoli consapevole di un dato problema e parlandone insieme. La giovane donna ha iniziato a soffrire di alopecia, a perdere i capelli quando era adolescente. Quando aveva 12 anni, la donna cominciò a perdere moltissimi capelli, vere e proprie ciocche. I medici le diagnosticarono l’alopecia universale.

In base all’Orpha, un sito dedicato alle malattie rare, l’alopecia universale, di cui soffre la giovane Kylie è “una forma più grave dell’alopecia areata, una malattia infiammatoria dei follicoli piliferi, che si caratterizza per la perdita completa dei capelli e di tutti gli altri peli corporei”.

La giovane Kylie, in un primo momento, faceva fatica ad accettare la sua malattia. Per questa ragione, ha cominciato a tagliarsi i capelli sempre più corti arrivando anche a radersi la testa completamente. Quando ha cominciato a studiare al college, ha indossato due parrucche, una di colore biondo e l’altra di colore rosso.

Entrambe queste parrucche non riusciva a sopportarle, le causavano sudorazione. Per questa ragione, ha cominciato a non amare la sua vita e a detestarla.

Un giorno, dal momento che non riusciva ad accettarsi con quelle parrucche, decide di andare al college non indossando nessuna parrucca. In questo modo, non indossando la parrucca, si mostrava al mondo e ai compagni per quello che era veramente, una ragazza calva. Da quel momento, la sua vita cambia completamente e lei diventa un modello di ispirazione per tutte quelle persone ce hanno il suo stesso problema.

Kylie si racconta sui social, in particolare su Instagram. Su questo social, puoi vedere un video in cui Kylie racconta della sua malattia, della sua alopecia, di quando a perso i capelli e di quanto abbia guadagnato dalla sua malattia.

Ecco le parole di Kylie e della sua nuova vita.

“Quando ho perso i capelli, ero così concentrata su quello che avevo perso, che non avevo necessariamente capito quello che avevo guadagnato.

Avevo acquisito la capacità di amare finalmente me stessa… mai nessuno dovrebbe sentirsi frustrato a causa del modo in cui gli altri li guardano”.

Eccola nel suo giorno più bello, raggiante e luminosa insieme alle damigelle. La sua storia è un invito a volersi bene, ad amarsi nonostante il proprio aspetto fisico.

Kylie-Bamberger-1

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche