L’“Investitura del Podestà” in piazza Duomo ad Alba

Attualità

L’“Investitura del Podestà” in piazza Duomo ad Alba

Una grande rappresentazione. Questo è stata l’“Investitura del Podestà” sabato sera 29 settembre in piazza Duomo. Celebrata quest’anno sotto i portici del Municipio per il maltempo, la rievocazione storica si è aperta con la vestizione della “Signora di Alba”, figura allegorica rappresentante la città insieme al Podestà, interpretato anche quest’anno dal Sindaco Maurizio Marello affiancato dal Capitano del Popolo interpretato da PierCarlo Verney, presidente della “Giostra delle cento torri”.
Durante la cerimonia, l’omaggio delle rappresentanze dei borghi alla “Signora di Alba”. In mezzo l’esibizione degli sbandieratori.
Secondo il tradizionale protocollo di investitura, il Podestà, capo del comune con potere giurisdizionale e militare, ha ricevuto dai nove reggitori dei borghi l’atto di sottomissione e la notizia delle devastazioni operate in giornata dagli Astensi presso l’abbazia di San Frontiniano e del palio da loro organizzato e corso sotto le mura della città per festeggiare la vittoria. Dopo aver costatato l’integrità della città da qualsiasi danno, il Podestà ha invitato i reggitori dei Borghi ad organizzare per la domenica successiva un palio da correre non con cavalli ma con asini, a beffa degli Astensi.

Un riscatto dall’offesa subita.
Il Palio degli Asini si correrà domenica 7 ottobre alle ore 16 in piazza Cagnasso. Prima, alle ore 10, saranno assegnati gli asini ai borghi, in piazza Duomo. Seguirà per le vie del centro storico la sfilata di mille figuranti in costume medievale, con partenza alle ore 14.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...