L’aiuola COMMENTA  

L’aiuola COMMENTA  

nullIn posizione centrale , a ridosso dei cespugli mescoliamo i narcisi e, di fronte a questi, i tulipani.
Come elemento di discontinuità una macchia di ellebori che potrà ravvivare l’aiola quando le altre piante sono in fase di emergenza.

Ai lati dei narcisi poniamo fritillarie a fioritura primaverile da una parte e gigli a fioritura estiva dall’altra. In entrambi i casi li accompagneremo con dei fiori dalle grandi foglie che fioriscono in estate.

A delimitare il perimetro, sempre in modo informale, poniamo heurchere scelte in colori diversi, preferendo i caramel e i verdi, crochi, myosotis a cuscino per la fioritura estiva, muscari.

Completiamo i lati dell’aiuola con giacinti , alchemilla verde in primavera e altre heuchere.
Nella zona sul fronte i fiori di taglia bassa mescolati: scillie, tulipani giacinto.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*