L’allarme di Grillo: “In autunno l’Italia è in bancarotta” COMMENTA  

L’allarme di Grillo: “In autunno l’Italia è in bancarotta” COMMENTA  

Il leader del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, dichiara alla rivista tedesca “Bild”: “L’Italia in autunno va in bancarotta, fra Settembre e Ottobre allo Stato finiranno i soldi, e sarà difficile pagare stipendi e pensioni”. Una previsione davvero fosca, quella che Beppe Grillo fa del futuro nel nostro Paese, ed incalza: “Sono contento se la Germania ci invade”.


A proposito delle elezioni di Giorgio Napolitano come Presidente della Repubblica, Grillo polemizza: “Un inciucio conclamato ha portato alla nomina di un ottuagenario al Colle”.

Sul suo blog l’ex comico genovese non risparmia frecciatine velenose anche al sindaco di Firenze, Matteo Renzi.

Leggi anche

1 Commento su L’allarme di Grillo: “In autunno l’Italia è in bancarotta”

  1. In effetti l'Italia è già in bancarotta da anni e non è certo una novità! Lo Stato italiano è corrotto e inefficiente (lo dice il presidente delal Corte dei Conti Paolino) divora tutta la ricchezza prodotta dai cittadini, il pareggio di bilancio è una utopia ed è possibile solo falsificando i conti …. ogni anno mancano 228 miliardi di euro, quindi lo Stato aumenta le tasse per pareggiarte, ma aumentando le tasse gli incassi diminuiscono, diminuendo gli incassi aumentano le tasse. In questa spirale diabolica non c'è posto per il risanamento dell'economia e meno che meno il pareggio di bilancio … quindi è bancarotta, più chiaro di così?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*