L’Inter alla ricerca di attaccanti: Lavezzi e Van Persie nel mirino di Moratti COMMENTA  

L’Inter alla ricerca di attaccanti: Lavezzi e Van Persie nel mirino di Moratti COMMENTA  

Le ultime buone prestazioni inanellate dall’Inter, con quattro vittorie nelle ultime cinque partite, sembrano il viatico per un 2012 capace di cancellare il ricordo di un anno non esaltante. Per poter tornare a far paura anche al vertice, però, la squadra di Ranieri avrebbe bisogno di qualche ritocco in avanti. La crisi di Pazzini, Milito e Forlan, unita alla nebulosità di un Zarate ormai da tempo in caduta libera, hanno spinto la società a guardarsi intorno, alla ricerca di una punta capace di apportare sostanza ad un reparto sin qui anemico. Le voci che si rincorrono in questi giorni, sono tante e diventa difficile capire quali siano reali e quali, invece, messe in giro ad arte per depistare. La cosa sicura, però, è che Massimo Moratti potrebbe decidere di aprire i cordoni della borsa per assicurarsi un attaccante in grado di far fare il salto di qualità ad una squadra che ha bisogno di trovare una bocca da fuoco di grande potenza. Purtroppo, per un motivo o per l’altro, sinora, il reparto avanzato ha lasciato molto a desiderare e se resta possibile un ritorno a grandi livelli di giocatori come Pazzini e Forlan, sembra ormai arrivata a compimento l’avventura nerazzurra di Milito, uno dei principali protagonisti del “Triplete”. Il quale potrebbe essere rimpiazzato, secondo alcuni, da quel Lavezzi che a Napoli sembra non trovarsi più a suo agio. Il “Pocho”, stando ai si dice, sarebbe felicissimo di andare a raggiungere la folta colonia argentina presente all’ombra della Madonnina, anche se il suo arrivo comporterebbe un salasso non indifferente per le casse societarie. L’altro nome che fa sognare la tifoseria interista, è quello di Van Persie, dell’Arsenal, che nella stagione in corso sta facendo faville con la maglia dei Gunners. Entrambi i giocatori, alla risaputa abilità tecnica, uniscono una età che non andrebbe a scontrarsi con la ormai conclamata intenzione di rinnovamento manifestata dalla società, a differenza di un altro nome che circola in maniera insistente, quello di Droga, dato in partenza dal Chelsea. Il possente centravanti ivoriano, che pure piace non poco a Ranieri, sembra però destinato ad andare a capitalizzare gli ultimi scampoli di carriera in Cina o in Russia. Infine, c’è un quarto nome che sembra poter mettere d’accordo tutti, quello di Vargas, giovane attaccante cileno dell’Universidad de Chile, descritto come il nuovo Sanchez, il quale si trova ormai in mezzo alle voci più disparate e sul quale potrebbe svilupparsi una asta vera e propria, con ovvia soddisfazione della dirigenza del suo club.


Van Persie
Van Persie

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*