L’Inter ritorna alla vittoria e Ranieri si commuove

Inter

L’Inter ritorna alla vittoria e Ranieri si commuove

Dopo sei sconfitte e due pareggi, incassati tra Campionato e Champions League, l’Inter ritrova finalmente la tanto attesa vittoria.

Fino all’87°minuto il punteggio tra Chievo e Inter era ancora sullo 0-0, dopo un rigore sbagliato da Milito nel primo tempo (palla centrale sul quale Sorrentino non si è fatto sorprendere) e una gran traversa di Sneijder.

I tifosi nerazzurri già pensavano di tornare a casa con un altro misero punticino, ma su una palla da calcio d’angolo, battuta da Sneijder, il difensore Samuel svetta su tutti e insacca il pallone in rete. L’Inter però ha fame di goal e 3 minuti più tardi ecco un gran cross di capitan Zanetti, Milito si avventa sulla palla e batte Sorrentino. La partita termina 0-2 per gli uomini di Ranieri che scoppia in lacrime di gioia per il ritorno alla vittoria.

A chi gli chiede perché quelle lacrime il tecnico risponde: “Perché ci tengo e sono contento per i ragazzi che stavano giocando bene dall’inizio della partita e lo meritavano dopo un mese senza vittorie, una grande soddisfazione per loro.

Questa sera tutti i ragazzi hanno giocato da Inter.

Questa vittoria è una boccata d’ossigeno, il primo passo adesso è la qualificazione – dice il tecnico – sappiamo quanto sia importante per tutti: tifosi, società ma, soprattutto, per noi che andiamo in campo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche