L’Inpdap e l’Enpals nel super Inps COMMENTA  

L’Inpdap e l’Enpals nel super Inps COMMENTA  

nullPer il miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dell’azione amministrativa nel settore previdenziale
e assistenziale l’articolo 21 del decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011 stabilisce la soppressione
immediata dell’Inpdap (dipendenti statali e del settore pubblico) e dell’Enpals (settore spettacoli) con attribuzione delle relative funzioni all’Inps (ormai definito super Inps) che vi succede in tutti i rapporti attivi e passivi. Questa soppressione
si pone nel quadro del processo ormai avviato di armonizzazione e convergenza del sistema pensionistico nel metodo contributivo. Va notato che con appositi decreti di natura non regolamentare dei Ministri competenti verrà disposto
il trasferimento all’Inps delle risorse strumentali, umane e finanziarie degli enti soppressi. La soppressione dei predetti enti previdenziali (Inpdap ed Enpals) comporterà per l’Inps la necessità di dover provvedere al proprio riassetto
organizzativo allo scopo di raggiungere l’obiettivo di riduzione complessiva dei costi di funzionamento in misura pari ad almeno 20 milioni di euro nel 2012, 50 milioni per il 2013 e 100 milioni di euro dal 2014.

Leggi anche: Bogli e Roscigno, due paesi con un solo abitante

Leggi anche

opec
Economia

Ecco cosa dice il nuovo accordo dell’OPEC

Dopo 8 anni l’OPEC ha trovato un accordo per la riduzione della produzione di petrolio: circa 1,2 mln di barili in meno al giorno. Coinvolta anche Mosca. L’OPEC, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, ha appena siglato un nuovo accordo quadro. E’ la prima volta che accade una cosa del genere da otto anni a questa parte ed è un risultato arrivato al termine di una trattativa molto complessa, che vedeva contrapposti i tre principali produttori mondiali, Arabia Saudita, Iraq e Iran. In più, il nuovo accordo ha coinvolto anche Paesi che dell’OPEC non fanno parte, come la Russia. L’effetto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*