L’XI Giornata dell’Economia e il Rapporto Cuneo 2013 in Camera di Commercio sono previsti a giugno COMMENTA  

L’XI Giornata dell’Economia e il Rapporto Cuneo 2013 in Camera di Commercio sono previsti a giugno COMMENTA  

Cuneo – L’appuntamento annuale in Camera di commercio con la Giornata dell’economia e la presentazione del Rapporto Cuneo 2013 realizzato dall’ufficio studi dell’ente camerale quest’anno è prevista per lunedì 17 giugno, dalle ore 10.00 presso il salone d’onore.

Leggi anche: Codacons: in arrivo una stangata da 30 milioni per le famiglie, con il caro-benzina

Si interrompe così il tradizionale appuntamento di maggio e si amplia il focus sui dati economici e finanziari, grazie alla partecipazione all’evento della Banca d’Italia, che nell’occasione presenterà il proprio Rapporto annuale sull’economia del Piemonte.

Leggi anche: Lutto per la moda italiana: si è spenta Krizia

Dal punto di osservazione delle Camere di commercio e grazie alla collaborazione con qualificati attori, quali l’Osservatorio regionale del mercato del lavoro e Ires Piemonte, l’analisi quantitativa e qualitativa dei principali indicatori economici potrà tradursi in una valutazione dello stato di salute dell’economia provinciale e in uno sguardo sulle prospettive future.


Per informazioni tel. 0171/318743-744-824 studi@cn.camcom.it

Leggi anche

Augurio di morte a Emma Marrone su Instagram
News

Augurio di morte a Emma Marrone su Instagram

I social sono anche ricchi di critiche. Lo sa bene Emma che su Instagram ha ricevuto un augurio di morte a cui ha risposto a tono. Le offese sui social, soprattutto se si è un personaggio pubblico, sono all'ordine del giorno. Lo sanno bene Selvaggia Lucarelli che sui social viene criticata e additata per ogni cosa ed Emma Marrone che proprio su Instagram ha ricevuto delle offese pesanti al punto che una persona le ha augurato la morte.  Parole, frasi, critiche che non sono piaciute alla cantante salentina, che ha deciso di rispondere con un messaggio dicendo che non ha Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*