L’ amore, la sfida, il destino. Il tavolo dove si gioca il senso della vita COMMENTA  

L’ amore, la sfida, il destino. Il tavolo dove si gioca il senso della vita COMMENTA  

 

 

Al tavolo dove si gioca la nostra sorte siedono Eros,  signore dei desideri; Narciso, simbolo dell’amore che ciascuno ha per se stesso;  il Destino, la fatalità contro cui niente possiamo; Edipo, la trasgressione.

E  infine la Morte, al nostro fianco da sempre, anche se non sappiamo quando e come  verrà. Eugenio Scalfari mette al centro della sua riflessione la partita della  vita, e le regole complesse con cui si alternano al gioco gli istinti, i  sentimenti, la coscienza ragionante, la nostra identità.

I momenti  autobiografici, le narrazioni, gli incontri, i ricordi, sono sempre sorretti da  un’inesauribile tensione intellettuale e filosofica ma capaci di aprirsi, ora  più che mai, anche alle passioni e agli slanci, persino alla malinconia.  “L’amore, la sfida, il destino” è un viaggio dentro e fuori di noi, alla  scoperta del sé e dell’altro, guidati da un Io che è l’unico possibile testimone  diretto dell’esperienza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*