La ‘nuvola informatica’ è la soluzione per le esigenze delle aziende moderne - Notizie.it

La ‘nuvola informatica’ è la soluzione per le esigenze delle aziende moderne

Attualità

La ‘nuvola informatica’ è la soluzione per le esigenze delle aziende moderne

Venerdì 12 ottobre si è svolto a Cuneo, presso la sede della Servizi Bancari Associati, il convegno “Data center e business continuity” organizzato dal Club CIO Cuneo (Responsabili Sistemi Informativi e Organizzazione) di Confindustria Cuneo. Nel corso dell’incontro, aperto dal vice-presidente del Cio Cuneo nonchè direttore generale Servizi Bancari Associati Carlo Lattanzio, sono stati affrontati i temi della continuità operativa e tecnologica con la presenza di importanti player di mercato.
“Con questo incontro, abbiamo voluto richiamare l’attenzione delle imprese su un argomento che in un momento delicato come questo viene spesso messo in secondo piano – afferma Carlo Lattanzio -, perché ci si focalizza solo su come rimanere sul mercato. Ci sono però delle attività talmente importanti che se sottovalutate, espongono l’impresa a dei grossi rischi; pensiamo, per esempio, all’assenza di sistemi informativi efficienti: oggi coi sistemi informativi si gestiscono gli acquisti, le vendite, i rapporti coi fornitori e di conseguenza bloccare un sistema informativo significa arrestare l’attività aziendale e a catene, in una società così informatizzata, bloccare quella delle altre imprese.

È bene che ci sia una consapevolezza del rischio e, compatibilmente con le proprie capacità di investimento, prevenire questa inefficienza. Oggi i servizi di cloud computing sono una soluzione economica alle problematiche di disaster recovery e business continuity. La flessibilità intrinseca del cloud è una risposta alle esigenze delle aziende moderne”.
Nel corso dell’incontro sono intervenuti Fabio Bussa (Telecom Italia) che ha presentato le soluzioni di cloud computing in data center sviluppate per offrire le migliori garanzie di continuità e disponibilità di dati e infrastrutture; Massimo Rossi, (IBM Italia) ha illustrato le migliori soluzioni di continuità operativa legate alle esigenze di sicurezza e alle potenzialità delle nuove tecnologie e architetture. Infine, Giorgio Girelli (Actalis) ha messo in luce le potenzialità del cloud computing, strumento ideale per creare un sistema di disaster recovery. L’incontro si è concluso con una interessante visita al data center della Servizi Bancari Associati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche