La Apple risarcisce gli acquirenti australiani del nuovo iPad per pubblicità ingannevole! COMMENTA  

La Apple risarcisce gli acquirenti australiani del nuovo iPad per pubblicità ingannevole! COMMENTA  

Apple proporrà a tutti gli acquirenti australiani del suo nuovo iPad un rimborso: lo ha annunciato oggi un avvocato della società, dopo che l’authority per la concorrenza e il consumo del paese ha accusato il marchio di pubblicità ingannevole su un importante caratteristica del prodotto.


La Competition and Consumer Commission australiana ha infatti agito legalmente per garantire che Apple informi i suoi clienti che gli iPad di terza generazione, usciti nei negozi pochi giorni fa, non possono connettersi con la rete mobile 4G locale per una questione di incompatibilità tecnica.


Le reti 4G Lte ultraveloci sono disponibili solo in Nord America, ma l’ iPad 3, che può utilizzare questa connettività, è in vendita in tutto il mondo da qualche giorno. In Australia, la rete 4G è disponibile solo tramite la telco Telstra che però opera su una parte di spettro diversa rispetto a quella su cui dovrebbe connettersi l’iPad. Anche nella terra dei canguri (come in Itaila), l’iPad naviga solo in 3G.

L’authority australiana ha affermato che la pubblicità di Apple è ingannevole e ha chiesto che il tribunale federale imponga alla società di modificare la pubblicità, di rimborsare i clienti e di pagare una multa.

L'articolo prosegue subito dopo


Il legale di Apple Paul Anastassiou ha detto al tribunale federale che la società scriverà per email a tutti gli acquirenti australiani offrendo il rimborso.

Leggi anche

Come collegare hard disk esterno a Ps4
Tecnologia

Recupero dati: quanto costa ?

Ecco cosa fare per il recupero dati se abbiamo cancellato inavvertitamente dei file preziosi e i costi da sostenere se ci rivolgiamo ad un professionista. Il Recupero Dati è fondamentale se abbiamo cancellato delle foto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*