La banda del Rolex colpisce ancora, rapinato il notaio di ‘Affari tuoi’

Cronaca

La banda del Rolex colpisce ancora, rapinato il notaio di ‘Affari tuoi’

Luigi Pocaterra come Lino Banfi. Conosciuto per essere il notaio della trasmissione “Affari tuoi”, Pocaterra è stato minacciato da un malvivente che gli ha detto: “dammi il rolex o ti sparo in faccia”. Ancora provato per la terribile esperienza, il notaio ha deciso di raccontare pubblicamente nei dettagli ciò che è avvenuto lo scorso mercoledì intorno alle 19, nel garage della sua abitazione di Roma: “Era molto tranquillo, con il volto scoperto e per tutto il tempo ha tenuto la pistola puntata sulla mia testa.

Il bandito per tutto il tempo mi ha puntato la pistola alla testa mentre l’altro, il complice aspettava. L’uomo parlava italiano, non aveva particolari accenti”. Pocaterra ha cercato di tranquillizzare il bandito parlando con lui: “Gli dicevo “ti do tutto, stai tranquillo”. Dopo essersi impossessato del rolex, il rapinatore non contento ha aggiunto: “E adesso mi dai anche tutti i soldi che hai, altrimenti ti sparo in faccia”. Furto andato a segno anche in questo caso, un nuovo colpo per la banda del rolex.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche