La BCE presta 529 miliardi di euro alle banche - Notizie.it

La BCE presta 529 miliardi di euro alle banche

Economia

La BCE presta 529 miliardi di euro alle banche

Mario Draghi
Mario Draghi

La seconda operazione della Banca centrale europea, tesa a prestare soldi alle banche, da restituire in tre anni al tasso dell’1%,, detta Long term refinancing operation (Ltro), ha assegnato 529,53 miliardi in una asta a 36 mesi. Le stime preliminari indicavano un collocamento di circa 470 miliardi di euro contro i 489 miliardi che erano stati collocati nella prima operazione, a dicembre. Gli istituti italiani avrebbero chiesto tra i 60 e i 70 miliardi di euro. Secondo Morgan Stanley, le banche provvederanno comunque a tagliere 2.500 miliardi di euro di prestiti entro i prossimi 18 mesi e 4.500 euro entro il 2018. Le banche possono comunque decidere di restituirli anche dopo un anno. Qualora la banca centrale europea decidesse di affrontare una terza operazione di questo genere, il totale dei prestiti a tre anni potrebbe salire a oltre mille miliardi di euro, anche se gli economisti di Deutsche Bank e di Ubs sono scettici al riguardo e considerano questa ipotesi solo qualora i mercati andassero male.

A sconsigliare questa operazione, era stato in dicembre Jens Weidmann, il membro tedesco della Bce , il quale aveva provveduto a ricordare a Mario Draghi, attuale Governatore, che non deve perdere di vista il mandato che gli è stato conferito e che prevede coordinate ben precise: calmierare l’inflazione, allontanando al contempo rischi eccessivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche