La bottega dei cuori golosi COMMENTA  

La bottega dei cuori golosi COMMENTA  

 

 

 

Meglio cercare l’ennesimo impiego precario a Londra, o  ereditare un negozio di caramelle in uno sperduto paesino di campagna? Rosie, 31  anni, ragazza di città fino al midollo, sembrerebbe non avere dubbi.

E se  accetta di trasferirsi per qualche giorno nel Derbyshire è solo per prendersi  cura della vecchia zia Lilian: trovarle una buona casa di riposo e decidere cosa  fare della bottega che l’anziana parente gestisce da una vita.

Eppure, quel  luogo dimenticato da Starbucks ha in serbo sorprese e incontri inaspettati:  golosa impenitente, Rosie resterà affascinata dal negozio un po’ retro, dietro i  cui grossi vasi pieni di bonbon e liquirizie si nasconde ben più di un segreto.  E scoprirà che, nonostante l’aria burbera e la lingua tagliente, Lilian ha molto  da insegnarle.

Per esempio, che a ogni grande amore è indissolubilmente legato  un sapore speciale, e che forse per Rosie è giunto il momento di trovare il suo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*