La Bruzzone chiede ergastolo per Bossetti COMMENTA  

La Bruzzone chiede ergastolo per Bossetti COMMENTA  

Roberta Bruzzone
Roberta Bruzzone

La Bruzzone chiede ergastolo per Bossetti, queste le affermazioni della criminologa, oggi la sentenza dopo sei anni dall’omicidio di Yara Gambirasio.

Roberta Bruzzone chiede l’ergastolo per Massimo Bossetti, oggi davanti alla Corte in attesa della sentenza da parte dei giudici. Dopo sei anni dal ritrovamento del corpo di Yara Gambirasio, oggi è il giorno della sentenza per Massimo Bosseti, accusato di aver ucciso la povera tredicenne. Le indagini condotte, soprattutto la ricerca di un DNA compatibile con quello ritrovato sul cadavere, hanno rallentato le indagini per molti anni.


Questa mattina Bossetti si è recato in aula per l’ultima volta tentando di convincere i giudici della sua innocenza. Secondo Roberta Bruzzone, nota criminologa, “La decisione della Corte di rigettare le le richieste di perizie dice molto, quando accade non è un buon segno per l’imputato”. Inoltre, la stessa Bruzzone auspica per la condanna all’ergastolo, d’altronde le prove contro Bossetti sono numerose, non ultima, difatti, proprio quella del DNA. L’operaio Bossetti ha già presenziato ad altre 45 udienze, in cui l’accusa e la difesa hanno dibattuto a lungo intorno alla prova schiacciante del DNA.


I genitori di Yara attendono giustizia per quello che è accaduto alla figlia, scomparsa nell’autunno del 2010 a Brembate, provincia di Bergamo, ritrovata poi morta dopo tre mesi di ricerche.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*