La campagna di Firefox contro la legge SOPA COMMENTA  

La campagna di Firefox contro la legge SOPA COMMENTA  


Anche se ci sono molte persone nel governo Americano che supportano la legislazione anti-pirateria SOPA e PIPA, in attesa della decisione del Congresso ci sono molte aziende che sono contro questa legislazione. Molti siti Web come Wikipedia e quello di Firefox hanno deciso di operare un blackout delle loro pagine predefinite per diffondere maggiore consapevolezza nell’opinione pubblica.


Firefox ha deciso di visulaizzare una schermata nera nella pagina iniziale predefinita. L’azienda inoltre deciso di diffondere messaggi a tutti i membri della Comunità per aggiornarli sulla normativa attraverso molteplici canali on-line, affinché essi possano spingere il Congresso a fermare questo disegno di legge.


Mozilla è decisamente contro la legislazione anti-pirateria mal elaborata e con l’aiuto della loro campagna di sensibilizzazione è stata in grado di diffondere il messaggio a più di 40 milioni di persone che hanno poi inviato 360.000 email che sono state destinate ai rappresentanti e ai senatori del Congresso.


Oltre alle e-mail sono stati inviati messaggi a più di 9 milioni di utenti attraverso Facebook e Twitter. Firefox ha detto che i loro messaggi di Twitter sono stati retweettati ad altri 20.000 persone.

L'articolo prosegue subito dopo

La società ha anche detto che più di 1,8 milioni di persone ha visitato la pagina Mozilla.org/SOPA per ulteriori informazioni sulla legislazione e su come contrastarla.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*