La carriera di Franca Rame - Notizie.it

La carriera di Franca Rame

Guide

La carriera di Franca Rame

Ieri, mercoledì 29 maggio 2013, all’età di 84 è morta Franca Rame moglie e musa del premio nobel Dario Fo.

La compagnia teatrale ha dichiarato dopo la morte dell’attrice:

“Nel corso di una carriera durata più di mezzo secolo Fo e Rame hanno catturato i cuori e la mente di molti italiani con la loro satira politica irriverente e penetrante, con la radio e la televiione”.

Franca Rame era stata colpita da un ictus lo scorso anno. La donna ha scritto molte commedie per il marito Fo ed è stata protagonista di molte commedie. I due si erano sposati nel 1954. La causa della morte dell’attrice non è stata ancora resa pubblica.

Nata in una famiglia molto legata al teatro la Rame ha fatto il suo debutto sul palcoscenisco a solo otto giorni di vita, tra le braccia della madre.

L’opera teatrale più famosa di Dario Fo e di Franca Rame è “Morte accidentale di un anarchico”. Quest’opera era un’accusa diretta alla polizia italiana che veniva incolpata di aver gettato dal quarto piano del carcere l’anarchico Giuseppe Pirelli e di aver poi mascherato il tutto sotto forma di suicidio.

Un’altra opera molto criticata fu “Mistero Buffo” in cui Fo e la Rame raccontavano in maniera irriverente il Vangelo.

Nel 1973 Franca Rame, attivista femminista e di sinistra, fu vittima di un brutale stupro di gruppo giudicato da Fo un atto dei militanti fascisti volto ad umiliarlo.

Nel 2006 Franca Rame è stata eletta senatrice del senato italiano ma si è dimessa dalla carica 2 anni dopo essendo in disaccordo con la politica dell’allora governo di centro-sinistra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*