La carriera di Kakà - Notizie.it

La carriera di Kakà

Guide

La carriera di Kakà

• Nome: Ricardo Izecson dos Santos Leite
• Nazionalità : Brasiliana
• Data e luogo di nascita : 22 aprile 1982 a Brasilia, Brasile
• Ruolo: Centrocampista
• Squadra attuale: Real Madrid ( La Liga )
• Club precedenti: Sao Paulo (2001-2003) , il Milan (2003-2009)
• carriera internazionale : dal 2002 ad oggi

Sao Paulo :
Il giocatore ha ottenuto il suo soprannome di ” Kakà ” perché suo fratello Rodrigo più giovane non riusciva pronunciare il nome di Ricardo . ´
Nato in una famiglia borghese , è stato benedetto con la stabilità finanziaria per concentrarsi sulla scuola e il calcio allo stesso tempo.
Ha iniziato la sua carriera con il San Paolo all’età di 8 anni e dopo aver impressionato nelle giovanili, ha firmato un contratto a 15 anni.
Viene acquistato dal Milan nell’estate del 2003 per la cifra di 8,5 milioni di euro grazie all’intervento di Leonardo. Il 5 ottobre 2003 realizzò la rete del 2-0 contro i cugini interisti. Da quella rete il brasiliano ha lasciando tracce indelebili nella mente di tutti i tifosi rossoneri.

Dallo scudetto del 2004 grazie anche ai suoi 10 centri, alla finale persa ad Istanbul nel 2005, alla Champions League, Supercoppa Europea, Mondiale per Club e Pallone d’oro del 2007. Nel gennaio del 2009 ecco che Kakà è entrato nell’orbita dei nuovi ricchi del calcio, vedi Manchester City che è stato capace di offrire la bellezza di 100/110 milioni di euro per l’acquisizione del giocatore. Dopo un lungo tira e molla alla fine il brasiliano è rimasto al Milan. Tifosi felici e soddisfatti, ma tutto sarebbe stato rimandato di circa 6 mesi. Infatti il 9 giugno del 2009 il Real Madrid ufficializzò l’acquisto di Kakà per la modica cifra di 67 milioni di euro. L’ultima rete di Ricky in rossonero è stata messa a segno nell’ultima giornata del Campionato 2008/2009 contro la Fiorentina. Nella sua lunga carriera nel Diavolo, 6 lunghi anni, Kakà ha messo a segno la bellezza di 270 presenze e 95 reti.
Lo storico numero 22 rossonero può finalmente tornare nel club che lo ha sempre amato come un figlio.

La trattativa è ufficialmente iniziata e sembra già ben avviata, attendiamo fiduciosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*