La carriera di Lionel Messi COMMENTA  

La carriera di Lionel Messi COMMENTA  

Lionel Messi è l’erede al trono lasciato vacante da Diego Armando Maradona. Le acque si dividono tra coloro che ritengono che lui sia lontano da essere il miglior numero 10, e chi crede che Messi sarà ancora meglio di Maradona. Nato a Rosario, si è fatto le ossa nelle giovanili del Newell Old Boys, fino a quando un problema ormonale che ha colpito la sua crescita ha cambiato i piani della sua famiglia e, ovviamente, il suo futuro personale. Di fronte a un trattamento costoso per il loro figlio, i genitori di Messi trasferisce in Spagna come Newell non erano in grado di permettersi le spese mediche relative al suo stato, e anche le squadre argentine più ricche, come il River Plate, hanno rifiutato di pagare il conto.

Dopo la sua prima prova con il Barcellona, gli allenatori catalani non avevano dubbi. Hanno deciso di firmare Messi e pagare per il suo trattamento medico. La sua crescita è stata notevole in Barca, e in poco tempo è venuto per essere considerato uno dei più grandi talenti del club. Ha fatto il suo debutto nel mese di ottobre del 2004, contro l’Espanyol, il Barcellona lo ha adottato come uno dei loro più grandi idoli. Il suo primo campionato sarebbe venuto nella stagione della Liga 2004-05. Da allora, ha giocato un ruolo più importante in ogni stagione, ha vinto tutti i trofei del club principale al Camp Nou.

All´etá di 24 anni, è diventato il capocannoniere di tutti i tempi a Barcellona – battendo i 232 gol di Cesar Rodriguez – e poi ha battuto il record di Gerd Muller per i gol annuali, quando ha segnato il suo 91esimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*