La casa dei sette ponti di Mauro Corona COMMENTA  

La casa dei sette ponti di Mauro Corona COMMENTA  

 

 

Domani 11 luglio per Feltrinelli esce in tutte le librerie “La casa dei sette ponti” firmato da Mauro Corona. Eclettico scrittore, scultore e alpinista di Erto, La casa dei sette ponti è il luogo in cui Corona s’imbatte ogni volta che si reca presso i suoi amici dell’Appennino pistoiese, a cavallo tra la Toscana e l’Emilia.

Leggi anche: Roccavione, Cuneo: morte di una 52enne precipitata

Lungo la strada c’è una casa. È una casa fatiscente, povera, malinconica, ma piena di colori. Triste perché non c’è mai nessuno fuori a conversare, a lavorare o a riposare, eppure le finestre sono sempre aperte e i camini fumano, anche d’estate.

Nel racconto Corona immagina che ad entrare in quella casa sia il protagonista della sua storia, spinto dalla curiosità…

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*