La Colombaia ad Ischia: la ex residenza estiva di Luchino Visconti

Guide

La Colombaia ad Ischia: la ex residenza estiva di Luchino Visconti

Nonostante lo status di una piccola isola al largo della costa di Napoli in Italia, Ischia ha un posto di notevole importanza nel mondo del cinema. Non solo Ischia è stata lo sfondo o il soggetto principale di circa 30 film diversi, la scena di due festival annuali e il fulcro creativo del leggendario produttore Angelo Rizzoli, ma era anche la residenza estiva di Luchino Visconti .

In una piccola zona boschiva di Forio nota come Zaro, si trova La Colombaia, l’ex residenza estiva del regista Luchino Visconti. Tra i suoi film più importanti e memorabili furono “Rocco e i suoi fratelli” (1960), interpretato da Alain Delon, “Il Gattopardo” ( Il Gattopardo ), realizzato nel 1963 e interpretato da Burt Lancaster, e il suo adattamento dell’opera di Mann, “Morte a Venezia” con protagonista Dirk Bogarde nel 1971 .

Visconti morì nel 1976, e nel 2001, nel 25 ° anniversario della sua morte, è stato deciso che la casa avrebbe dovuto diventare un museo dedicato alla sua arte, con costumi , mobili e foto che mostrano il suo lavoro e che mostrano il suo tempo trascorso nella villa.

La villa è un omaggio a Visconti con la sua straordinaria architettura e la posizione panoramica con vista sul mare e circondata da un bellissimo bosco dove è possibile trascorrere la giornata esplorando alcune delle bellezze dell’isola .

Ecco come arrivare alla Colombaia:

Dalla spiaggia di San Montano a Lacco Ameno, seguire le indicazioni per la ” Madonna di Zaro “, ma continuate passato lungo il sentiero nel bosco e si finirà per imbattersi La Colombaia sulla destra.

Da Forio d’ Ischia, seguire la strada in direzione Giardini La Mortella, ma continuare oltre e proseguire seguendo la strada per una mezz’ora circa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...