La compagnia Bracci-Schneider commuove Chiavari. - Notizie.it
La compagnia Bracci-Schneider commuove Chiavari
Teatro

La compagnia Bracci-Schneider commuove Chiavari

Locandina dello spettacolo "Life"

Chiavari -GE- Si è conclusa domenica 14 Ottobre, presso il Teatro di Cicagna a Monleone, la prima teatrale della commedia “drammatica” Life: Fiori d’acciaio, portata in scena dalla compagnia Bracci-Schneider di Roma. Il continuo rincorrersi di battute -un botta e risposta tutto al femminile-, ha terminato il primo appuntamento della compagnia capitolina in terra Ligure. Sei donne: Annelle -Ramona Gargano-, Ouiser -Angela d’Onofrio-, Shelby -Silvia Falabella-, Clairee -Gloria Giacopini- e M’lynn -Titti Benvenuto- ognuna col proprio sogno, si raccontano nel salone della pettinatrice Truvy, interpretata da Carlotta Proietti. Lo spettacolo, magistralmente arrangiato nei monologhi dal regista Enzo Masci, abbraccia lo spettatore con toccanti realtà, evitando il facile patetismo dei drammi. Ognuna delle sei protagoniste, riflettendo a voce alta, coinvolge la penombra della platea con i propri stati d’animo mentre la scena tutt’intorno si ferma, dando maggior risalto alle più intime confessioni. La storia s’interseca tra battute in rosa, verso il mondo maschile, sino alla triste prematura morte di una delle amiche.

Commedia e tragedia, amicizia e confessione, si fondono con eccellente interpretazione solleticando l’emotività dello spettatore. Abbiamo lavorato duro per riuscire a trasmettere queste sensazioni -spiega il regista Masci-, ho appositamente ricercato il ruolo adatto, per ognuna delle attrici, al fine di non avere delle “caratteriste” ma delle donne di carattere che svolgessero il proprio ruolo con spontaneità dal momento che prima c’è la donna, poi l’attrice. Finisce col dirmi che lo spettacolo si pone una domanda sulla rassegnazione di quando non c’è più niente da fare per cambiare il nostro destino cioè: che cosa farebbe una persona nel suo ultimo giorno di vita? Un tema duro, difficile ma così umanamente vero. Sei donne, sei amiche e un solo sogno: l’amore. Il prossimo appuntamento della compagnia Bracci-Schneider -da non perdere assolutamente per l’intensità con cui le attrici portano in scena una suggestiva teatralità- sarà al Teatro Govi, di Genova, venerdì 19 e sabato 20 Ottobre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche