La creatura metà donna e metà volpe COMMENTA  

La creatura metà donna e metà volpe COMMENTA  

20a

Non è una nuovo lavoro nato a causa della dispoccupazione, una delle principali attrazioni dello zoo di Karachi, in Pakistan, ma un’esibizione che esiste da molti anni. La creatura metà donna e metà volpe, chiamata “Mumtaz Begum Africa Wali”, racconta ai visitatori di essere nata in Africa 35 anni fa e di vivere nutrendosi di dolci e di succhi di frutta e, interagendo con gli spettatori, predice loro il futuro. L’interprete di questo strano personaggio mitologico è l trentatreenne Murad Ali che ha sostituito in questo lavoro il padre 16 anni fa, però affrontando prima una selezione per la capacità di recitazione e la conoscenza di lingue straniere e dialetti locali. Secondo la direzione dello zoo è uno spettacolo artistico molto apprezzato perché seguito da quasi tutti i visitatori che gradiscono la particolarità della rappresentazione. La motivazione per cui è un uomo a interpretare un personaggio femminile pare sia perché un uomo è in grado di reggere meglio sia l’impegno fisico di molte ore, sia lo stress causato da commenti poco piacevoli o molestie di coloro che considerano una presa in giro, un imbroglio questo numero molto particolare.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. La creatura metà donna e metà volpe | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*