La crisi miete un'altra vittima: il team SS Parkalgar si ritira - Notizie.it

La crisi miete un’altra vittima: il team SS Parkalgar si ritira

Motori

La crisi miete un’altra vittima: il team SS Parkalgar si ritira

La crisi economica mondiale ha fatto un’altra vittima. Stavolta ad alzare bandiera bianca è stato il team Parkalgar, uno dei punti di riferimento del mondiale superport. A comunicarlo è lo stesso team manager della squadra che ha sede proprio presso il circuito di Portimao in Portogallo. Paulo Pinheiro ha commentato con profonda amarezza la difficile decisione di abbandonare il progetto dopo così tanto soddisfazioni. Non si dimentichi infatti che nel 2009 e nel 2010 il team Parkalgar ha conteso il tit0lo iridato con Eugene Laverty. Sono quindi giunti i ringraziamenti per tutti i piloti che hanno difeso i colori dela team portoghese in questi anni, da Simone Sanna a Sam Lowes, a Eugene Laverty a Josh Hayes e Miguel Praia. Qualcsa di speciale infine è stato riservato per Craig Jones ( deceduto nell’agosto del 2008 in seguito ad un incidente a Brands Hatch). La delusione si legge anche dalle dichiarazioni di Muguel Praia, in cui sottolinea come in Portogallo ( come purtroppo in molti paesi europei) l’unico sport a ricevere investimenti è il calcio mentre tutto il resto passa in secondo piano.

Tuttavia l’alfiere storico del team Parkalgar non è rassegnato ad appendere il casco al chiodo ma ha fatto sapere di essere in trattative con altre strutture al fine di prendere il via al prossimo campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Andrea Rei 48 Articoli
I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità.
Contact: