La Davis-Monthan Air Force Base, base per vecchi aerei americani nel deserto dell’Arizona - Notizie.it

La Davis-Monthan Air Force Base, base per vecchi aerei americani nel deserto dell’Arizona

Viaggi

La Davis-Monthan Air Force Base, base per vecchi aerei americani nel deserto dell’Arizona

La Davis-Monthan Air Force Base

Nel deserto dell’Arizona, vicino alla città di Tucson, capoluogo della contea di Pima, c’è un una base per vecchi aerei, non più utilizzati, sia di linea che militari: la Davis-Monthan Air Force Base, un aeroporto militare della United States Air Force, così chiamato il 23 settembre 1927 in onore di due piloti veterani della I Guerra Mondiale, i tenenti Samuel Howard Davis (1896 – 28/12/1921) e Oscar Monthan (1885– 27/3/1924) , entrambi originari di Tucson. Entrambi i militari morirono in servizio: il primo durante un incidente aereo nell’ormai ex aeroporto militare di Carltrom Field ad Arcadia, in Florida; mentre il secondo, validissimo ingegnere aeronautico, perse la vita con altri quattro piloti nel corso di una missione di addestramento. A lui fu dedicata anche una via all’Hickam Air Force Base di Honoloulou, chiamata appunto “Monthan Street”.

Il “cimitero” per vecchi velivoli si trova nella zona del 309° Aerospace Maintenance and Regeneration Group – anche chiamato semplicemente con la sigla AMARG – , dove ce ne sono ben 4.400.

Tra loro 700 McDonnell Douglas F-4 Phantom II, prodotti nei primi Anni Sessanta e passati alla storia per essere stati impiegati durante la Guerra del Vietnam e durante la Guerra Fredda. L’area era stata progettata per ospitare solo gli aerei dismessi dell’esercito americano, ma oggi ospita anche quelli del governo federale.

[Gallery]

1 / 7
1 / 7
La Davis-Monthan Air Force Base
Mappa della base militare
Gli aerei più da vicino
Pannelli solari della base militare e catena montuosa
Mc Donnell Douglas F-4 Phantom II
Tomba di Samuel H. Davis
Foto di Oscar Monthan

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche