Calorie: perchè la dieta basata solo sulle calorie non funziona

Salute

Calorie: perchè la dieta basata solo sulle calorie non funziona

Calorie: perchè la dieta basata solo sulle calorie non funziona
Calorie: perchè la dieta basata solo sulle calorie non funziona

Se vuoi perdere peso basta introdurre meno calorie di quelle che vengono consumate. Una formula semplice che non può funzionare.

Ridurre l’alimentazione al concetto di calorie significa dimenticarsi di tutte le proprietà del cibo e le razioni che esso provoca sul nostro organismo. Certo, la dieta basata sulle calorie, al momento, è quella che da maggiori risultati, ma anche in questo caso bisogna considerare molti parametri che spesso vengono trascurati.

Le calorie non sono solo calorie. Penso che in pochi si chiedano quale sia il loro significato e molti credano che siano l’unità di misura con la quale si calcola quanto mangiamo e di quanto ingrassiamo. Niente di più sbagliato.

La caloria è la quantità di energia necessaria per alzare la temperatura di un grammo d’ acqua di un grado. Come possiamo vedere è l’unità di misura dell’energia e non del peso.

Un materiale in grado di produrre energia, ha un valore calorico.

Gli alimenti sono solo uno dei tanti materiali in grado di farlo.

Il corpo umano per poter sopravvivere innesca una serie di meccanismi, come la respirazione, ognuno dei quali necessità di energia per essere eseguito, la somma dell’energia prodotta è considerata il nostro metabolismo basale.

Le calorie in eccesso, non essendo utilizzate dal nostro organismo, si trasformano, diventando grasso in eccesso. In realtà la trasformazione varia in base al tipo di caloria, se si pratica alcuni tipi di sport e in base alle attività svolte, ma possiamo dire che le calorie rimanenti fanno ingrassare. Sembra intuibile che per perdere peso è necessario introdurre meno calorie, ma questa è una semplificazione errata e pericolosa.

L’aumento e la perdita di peso sono condizionati dagli ormoni, dai meccanismi che il nostro corpo innesca, da come usa e trasforma i nutrienti. Quando introduciamo meno energia, il nostro organismo decide di rallentare il metabolismo per evitare di rimanere senza.

Vediamo quindi che dopo un breve periodo in cui perderemo peso, il corpo si stabilizzerà, quindi la minore quantità di energia introdotta avrà lo stesso effetto di quella che introducevamo prima, dimostrazione che non sono le calorie a fare ingrassare.

Un altro fattore fondamentale è che le calorie, non essendo un unità di misura del peso, non incidono direttamente sulla formazione di grasso, ma sono i nutrienti a farlo, e non tutti i nutrienti hanno lo stesso effetto sul metabolismo.

Prendiamo 100 calorie derivanti dalle proteine, 100 derivanti dai carboidrati e 100 derivanti dai grassi.

Durante la digestione delle proteine, il corpo consuma almeno 30 calorie delle 100 assunte, la stessa cosa non succede con quelle derivanti dai grassi o dai carboidrati, come zuccheri, non solo, le proteine, se effettuate sport, possono aiutare alla formazione di massa muscolare, cosa che aiuterà a bruciare ancora più calorie.

A questo va aggiunto il potere saziante che un alimento ha sul nostro organismo, le reazioni che ha sull’insulina, le proprietà nutrizionali contenute, tutti fattori che possono condizionare la nostra dieta, mangiando di più o di meno.

Questa è solo una piccola spiegazione del perché le calorie non sono un parametro così importante nell’alimentazione e di come è più importante cosa mangiamo e non il conteggio calorico, motivo per cui solo un nutrizionista esperto, in grado di conoscere le proprietà degli alimenti, dei nutrimenti, e le funzioni del nostro corpo, potrà scrivere una dieta corretta. Evitate le diete lette su un sito o inventate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.