La dieta dei sette giorni che ti fa dimagrire senza faticare COMMENTA  

La dieta dei sette giorni che ti fa dimagrire senza faticare COMMENTA  

Stanca dei chili di troppo e delle diete che ti privano dei tuoi piatti preferiti? Prova la dieta lampo che suddivide i gruppi alimentari a seconda dei giorni: ogni giorno potrai mangiare un alimento diverso in modo da assicurare all’organismo tutti i valori nutrizionali necessari.


Giorno 1 : il giorno della frutta

L’alimento del primo giorno di dieta è la frutta: potete scegliere il vostro frutto preferito e non avete limiti di quantità. Scegliete possibilmente la frutta di stagione per un’alimentazione naturale e sana, senza dimenticare alcune tipologie fondamentali: la mela per esempio regola il metabolismo e stimola le funzioni intestinali, l’arancia è ricca di vitamina C ed A e la fragola stimola le funzioni renali. Attenzione invece a moderare il consumo della banana perché ricca di calorie.


Giorno 2: il giorno delle verdure

Il secondo giorno di dieta prevede come alimento le verdure: crude, bollite, grigliate o in insalata, liberate la vostra fantasia e create delle sfiziose ricette a base di verdure, ma attenzione al condimento: se potete evitatelo del tutto, oppure aggiungete solo un pizzico di sale e un cucchiaino di olio. Perfetti i broccoli che contengono vitamina C ed elementi nutritivi, il cetriolo che migliora la qualità della pelle rendendola luminosa e la lattuga che stimola la digestione.


Giorno 3: il giorno di frutta + verdura

Per il terzo giorno di dieta combinate frutta e verdura. Per variare dai due giorni precedenti potete creare dei frullati o dei centrifugati: qualche consiglio? Per un centrifugato depurativo tagliate 6 gambi di sedano, aggiungete 2 carote, 1 asparago e qualche cucchiaino di tisana al finocchio, mentre per un effetto drenante unite la polpa di mezzo pompelmo, un cetriolo e 5 foglioline di menta fresca.

L'articolo prosegue subito dopo


Giorno 4: il giorno di verdura + banana + latte

Il quarto giorno è quello più calorico della dieta: colazione a base di banane e latte, mentre per i pasti principali affiancate al frutto della verdura cruda come il sedano, le carote o la lattuga.

Giorno 5: il giorno di riso + pomodoro

I cibi del terzo giorno sono riso e pomodoro: preparate un risotto con il pomodoro fresco oppure realizzate un delicato sugo per renderlo ancora più saporito. Per uno snack a metà giornata puoi creare un centrifugato a base di pomodori freschi aggiungendo un pizzico di sale e un cucchiaino di succo di limone.

Giorno 6: il giorno di riso + verdure

Dividete gli alimenti del sesto giorno tra le due parti della giornata: a pranzo sarà perfetto il riso bollito,  per lo spuntino di metà giornata un centrifugato e per la cena verdure cotte o crude a seconda delle preferenze.

Giorno 7: il giorno di frutta + verdura + riso

Per l’ultimo giorno di dieta potrete mangiare tutti gli alimenti che avete consumato durante la settimana e sbizzarrirvi con le ricette. Per il pranzo ad esempio, preparate un risotto con carote, piselli e zucchine, mentre per la cena uno sfizioso risotto con le fragole. Non dimenticate che durante la giornata potete realizzare degli ottimi centrifugati!

Un consiglio in più

Bevete almeno 8 biccheri di acqua naturale al giorno: vi aiuterà a depurare l’organismo!

Leggi anche

Salute

Dieta Lemme: quali danni provoca

Dieta Lemme: sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato, ai reni, la mancanza totale di sale potrebbe portare ad ipotensione con capogiri, sconsigliata anche alle donne in gravidanza La dieta del Dottor Lemme sta Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*