La dieta per disintossicarsi dalla nicotina - Notizie.it

La dieta per disintossicarsi dalla nicotina

Guide

La dieta per disintossicarsi dalla nicotina

Vuoi smettere di fumare? Ottima idea. Il risultato è un corpo più sano, ma preparati ad alcuni sintomi di astinenza fastidiosi come voglia di fumare, tensione, irritabilità, difficoltà di concentrazione, mal di testa e aumento di peso. Una dieta disintossicante può contribuire ad alleviare il disagio di astinenza da nicotina.

Tossine e nicotina

Le sigarette contengono una combinazione micidiale di sostanze chimiche, compresa la nicotina, il monossido di carbonio, acido cianidrico, e ossidi di azoto e zolfo. La nicotina è un alcaloide psicoattivo che da più dipendenza della cocaina o alcool. Ci vogliono 72 ore prima che la nicotina scompaia dal sangue una volta che si smette di fumare. Dai al corpo una spinta ad iniziare seguendo un regime di pulizia interna che aiuta ad accelerare l’eliminazione delle tossine accumulate dal fumo.

Nel momento in cui decidi di smettere di fumare, inizia a bere molta acqua durante il giorno per ripulire il corpo.

Aggiungi integratori vitaminici antiossidanti. Ciò contribuirà ad alleviare i sintomi di disintossicazione e farà calare il livello di tossine nel sangue.

La dieta

Inizia la giornata bevendo un bicchiere di acqua tiepida con succo di limone appena spremuto. Il succo di limone stimola la produzione della bile e aiuta il fegato ad abbattere i grassi in eccesso e le tossine. Dopo, nel corso della giornata, una goccia di clorofilla (disponibile nei negozio di integratori o prodotti biologici) in un bicchiere d’acqua dovrebbe contribuire a migliorare la produzione di globuli rossi, mentre migliora i livelli di energia.
Mangia più frutta e verdura fresca. La fibra supplementare sarà di aiuto nella eliminazione delle tossine in eccesso che si sono accumulate negli organi. Puoi inoltre aggiungere semi di lino o crusca di avena alla colazione per assumere più fibre.

Una dieta equilibrata e ricca di fibre aumenta l’alcalinità del sangue e dei tessuti, cosa che contribuirà a ridurre il desiderio di nicotina.

Privilegia gli alimenti che proteggono il fegato come carote, sedano, limoni e barbabietole, e utilizza condimenti come la curcuma, cumino, curry e rosmarino. Limita i latticini e taglia gli alimenti che contengono MSG, zuccheri raffinati, frumento, cioccolato, caffeina e alcool per un paio di settimane per dare al tuo sistema la possibilità di purificarsi e stabilizzarsi. I cereali come segale, orzo, avena, riso integrale e quinoa sono alternative sane di grano.

Un aiuto in più

Introduci nella tua routine quotidiana un po’ di esercizio fisico leggero. Fai dei respiri profondi, che ripuliscono il sangue rendendolo più ossigenato. Tieni un diario giornaliero per un paio di settimane per registrare il miglioramento della tua capacità di resistenza e la respirazione.

1 Commento su La dieta per disintossicarsi dalla nicotina

  1. Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l'uomo si sia mai costruito! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html adesso è più facile!
    SPEGNI QUELLA SIGARETTA PRIMA CHE LEI SPENGA TE, GETTALA PRIMA CHE LEI GETTA TE, DIMENTICALA PRIMA CHE LEI DIMENTICHI TE, SPROFONDALA PRIMA CHE LEI SOTTERRI TE IN UN FUTURO CHE NON TI APPARTERRA' PIU', SOLO PERCHE' L' HAI VOLUTO TU!!
    http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*