La dieta per ridurre il rischio di infarto - Notizie.it

La dieta per ridurre il rischio di infarto

Guide

La dieta per ridurre il rischio di infarto

Cambiare le proprie abitudini alimentari può essere difficile. Iniziare con questi consigli ti aiuterà a condurre una dieta salutare.

Sebbene tu sia a conoscenza che certi cibi possano aumentare il rischio di infarto, è bene cambiare le proprie abitudini alimentari. Che tu voglia mantenerti in salute o migliorare alcuni aspetti, se segui i consigli puoi condurre una vita sana e regolare. Una volta che sai quali cibi evitare potrai condurre una vita e una dieta sana.

Controlla le porzioni di cibo:
quanto mangi è importante quanto cosa mangi. Per questa ragione, cerca di non abbondare il tuo piatto. Le piccole porzioni sono sempre le migliori. Apporta alla tua dieta poche calorie, cibi nutrienti, come frutta e verdura, evita cibi ad alto tasso di sodio, come i prodotti da fast food che non fanno bene.

Mangia frutta e verdura:
sono ricchi di vitamine. La frutta e la verdura hanno poche calorie e sono molto ricche di fibre.

La frutta e i vegetali contengono sostanze presenti nelle piante che ti aiutano a prevenire il rischio di infarto. Mangiare più frutta e verdura ti aiuta a mangiare meno grassi, come carne e formaggi.

Introdurre i vegetali nella dieta può essere molto semplice. Taglia a pezzetti la frutta e la verdura e mettila nel freezer, così nel caso avessi fame puoi approfittarne per degli snacks.

Anche i cereali, come il mais o il grano sono ottimi in quanto ricchi di fibre.

Se ti piace il formaggio, preferisci il morbido, come ricotta, caciotta, che sono meno dannose rispetto al formaggio ricco di grassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*