La donna che uccide fino a 1000 mosche al giorno

Esteri

La donna che uccide fino a 1000 mosche al giorno

10

E’ una pensionata decisamente indaffarata Ruan Tang che da quattordici anni si dedica a ridurre il più possibile il numero di mosche presenti nella sua città. Dopo la pensione la donna ha voluto dare il suo contributo per la città e dato che le mosche risultavano particolarmente fastidiose ha iniziato ad ucciderne il più possibile facendone una vera e propria missione. Paletta tra le mani, da anni la donna va in giro a colpire mortalmente il maggior numero di mosche al punto da riuscire a ucciderne fino a 1000 al giorno. “Ho deciso che uccidere mosche era la cosa migliore per me per essere utile, e l’ho fatto da allora”, ha spiegato la donna, diventata una vera e propria eroina per i cittadini che, come lei, non sopportano il ronzare delle mosche. Tanto da definirla “una specialista”. Secondo i cittadini senza il contributo della pensionata, la città sarebbe invasa dalle mosche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche