La donna cinese fulminata dall’iPhone 5 COMMENTA  

La donna cinese fulminata dall’iPhone 5 COMMENTA  

Anche se relativamente raro, non è senza precedenti un telefono cellulare che causa un danno fisico, per lo più legato al surriscaldamento. Una batteria non può riscaldare fino a quando non esplode o prende fuoco, causando il richiamo occasionale, sia esso per un telefono cellulare, un computer portatile, o qualsiasi altro dispositivo elettronico.


Ma Ailun, una donna di 23 anni proveniente dalla Cina che ha lavorato come assistente di volo con la China Southern Airlines, è stata apparentemente fulminata per aver risposto ad una chiamata su un iPhone 5 collegato al caricabatterie.


In un comunicato inviato via email a Reuters, Apple ha detto che è “profondamente rattristato” per “questo tragico incidente”. L’azienda ha anche promesso di “indagare e collaborare con le autorità in materia.” Quello che Apple non ha detto, tuttavia, è se ci sono stati altri rapporti simili, o se questo è stato un incidente isolato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*