La donna obesa che mangia dolci durante il sesso - Notizie.it

La donna obesa che mangia dolci durante il sesso

Esteri

La donna obesa che mangia dolci durante il sesso

Amare così tanto i dolci da mangiarli pure quando fa l’amore. Quella della 42enne Sammee Matthews però non è una brutta abitudine quanto piuttosto una patologia davvero particolare. Si chiama sitophilla ed è una forma di feticismo legata al cibo, al punto che solo guardando o sentendo l’odore di alcuni alimenti, in questo caso dolci, si scatena eccitazione sessuale. La donna, che a Las Vegas gestisce un nigh club chiamato Thick Sundaes, pesa 177 Kg e ha raccontato che l’odore dei dolci la fa impazzire al punto da farle venire voglia di avere un rapporto sessuale: “Quando entro in un panificio, l’odore mi fa impazzire e più di una volta ho dovuto chiamare il mio compagno per fare l’amore. E’ un grande stimolo per me mangiare deliziose torte o ciambelle mentre abbiamo un rapporto. Mi fa vivere degli orgasmi sorprendenti. C’è qualcosa nel loro odore, nel sapore e nella loro forma che li rende così eccitanti“.

“Quando li ho davanti e li annuso – spiega la donna – comincio a perdere la concentrazione, balbetto e sono ossessionata da loro.

Non mi basta guardarli in una panetteria e se vedo un bel dolce mi vengono in mente un sacco di situazioni intriganti“. Un amore folle che l’ha portata all’ingrasso, tanto da toccare i 203 Kg. Oggi Sammee ha perso 26 chili e ha iniziato una nuova attività come modella super size su un sito pay-per-view tramite webcam.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche