La Exor di Agnelli lascia l’Italia e avrà sede legale in Olanda

News

La Exor di Agnelli lascia l’Italia e avrà sede legale in Olanda

John Elkann, presidente della società Exor si trasferisce. Lascia l’Italia e sposta la società in Olanda. Il motivo: creare una struttura società più semplice.

La società cui fa capo John Elkan, ovvero la Exor (la holding a capo di Fca, Ferrari, Cnh e Partner Re) ha deciso di spostare la sede operativa in Olanda. Stessa decisione presa per un’altra società, la Giovanni Agnelli e C. Sapaz.
Nel caso della Exor, verrà trasferita sia la sede operativa che quella legale. Per Fca e Cnhi invece il trasferimento di Exor avverrà in modo diverso: sede legale ad Amsterdam e fiscale a Londra.

Si tratta di un grande cambiamento per l’economia italiana che dopo secoli dovrà dire addio a due società che da secoli hanno contribuito alle tasse dello stato. In Olanda le aziende non subiranno tassazioni per quanto riguarda le plusvalenze e inoltre sarà possibile creare una struttura societaria più semplice.
Il trasferimento di Exor e delle altre società sarà reso definitivo entro la fine del 2016.

Non tutti sono concordi alla decisione dell’azienda Agnelli, ma in questo caso sarà possibile “liquidarli” tramite il rilevamento delle quote (a 31 €).
Altre novità. Si preannuncia che tra i possibili finanziatori di Exor ci saranno anche pezzi grossi dell’economia mondiale come Bill Gates e Jacob Rothschild. Saranno proprio loro a rilevare le quote di coloro che dubitano del trasferimento di Exor.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Enrica Marrelli 452 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook