La filariosi, difendiamo i nostri amici da questi parassiti COMMENTA  

La filariosi, difendiamo i nostri amici da questi parassiti COMMENTA  

La filariosi è una pericolosa malattia parassitaria che colpisce gli uomini, i cani (ma anche i gatti e altri animali domestici) con conseguenze che possono essere fatali. Si trasmette dalle punture di zanzara. Può essere di due tipi, cutanea o cardiopolmonare.  Dei parassiti detti filarie, iniziano a crescere e a spostarsi verso il cuore dell’ospite dove, divengono poi  vermi adulti (fino a 30 centimetri di lunghezza) e possono invadere di numero incominciando a riprodursi. L’invasione può riguardare l’arteria polmonare, la vena cava inferiore e l’atrio destro del cuore. Un animale ammalato può ospitare fino a 50 parassiti adulti che possono vivere fino a 7 anni, sempre che non uccidano prima gli animali invasi.

Non è pericolosa per l’uomo ma può essere letale per il cane e per altri animali domestici. I sintomi sono dimagrimento rapido e ingiustificato del nostro amico peloso, stanchezza, tosse. La malattia si può prevenire solo farmacologicamente, mentre la cura degli animali infetti è lunga, complicata e rischiosa. Si può incorrere in problemi cardiopolmonari che vanno dall’embolia a pericolose infezioni. Una volta uccisi i vermi con farmaci specifici a base di sostanze tossiche, occorre tenere l’animale a riposo assoluto per diverse settimane.


Giambrone Salvatore

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*