La gamba come una zampa di elefante: storia di un uomo punto da una zanzara

Esteri

La gamba come una zampa di elefante: storia di un uomo punto da una zanzara

Un uomo Brasiliano viene morso da una zanzara tropicale, le conseguenze sono terribili

Ogni anno le zanzare fanno migliaia di morti, basti pensare alla malaria che in Africa è uno dei killer più temuti. Questa volta una zanzara non ha ucciso un uomo, gli ha procurato però una malattia terribile chiamata elefantiasi. Raimundo, un uomo brasiliano, è stato punto da una zanzara che lo ha infettato con la larva della filaria, malattia molto pericolosa. La larva ha portato spaventose conseguenze all’uomo provocandogli un’ipertrofia alla gamba sinistra. La gamba di Raimundo da quel momento non è più stata la stessa, le sue dimensioni si sono triplicate e il tessuto della sua pelle non è più liscio ma ha l’aspetto e la consistenza della zampa di un elefante, da qui il nome della malattia elefantiasi.

La vita del sudamericano è drasticamente cambiata e sono vent’anni che ormai il problema persiste senza che venga trovata una soluzione efficace.

Sembra infatti che la malattia, non curata nella fase immediatamente iniziale, sia quasi impossibile da curare. La trasmissione Tv River Monsters su Animal Planet ha fatto un servizio speciale dedicato a questo tipo di zanzara tropicale ed ha intervistato anche Raimundo, che ha mostrato al mondo intero le condizioni della suo arto. Oggi Raimundo sta provando una nuova cura e viene seguito dai medici dell’ospedale di San Jose do Rio Preto, a San Paolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche