La Giornata della Memoria

Storia

La Giornata della Memoria

Con una legge approvata il 20 luglio del 2000 nel nostro paese è stata istituita la Giornata della Memoria, tesa a commemorare le vittime del nazismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Il giorno scelto ricorda il 27 gennaio del 1945 quando le truppe sovietiche, durante la loro avanzate verso Berlino, entrarono per la prima volta nel campo di concentramento di Auschwitz, liberando i pochi superstiti che così fecero conoscere finalmente al mondo gli orrori del genocidio voluto dalla follia nazista. Anche diverse altre nazioni europee, come l’Inghilterra e la Germania hanno deciso di celebrare la ricorrenza. Diversi eventi ogni anno fanno conoscere e aiutano a non dimenticare quei terribili giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...